Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaLavoro › Risolta la vertenza lavoratori Arst. Da Sassari il plauso al Pd
S.I. 16 marzo 2015
«Riteniamo doveroso rivolgere un sentito ringraziamento, al Senatore del Partito Democratico Silvio Lai per essersi personalmente adoperato per la positiva soluzione della nostra vertenza di lavoro dovuta al ritardo di ben 5 mesi, nell’erogazione dei nostri stipendi»
Risolta la vertenza lavoratori Arst
Da Sassari il plauso al Pd


SASSARI - «Riteniamo doveroso rivolgere un sentito ringraziamento, al Senatore del Partito Democratico Silvio Lai per essersi personalmente adoperato per la positiva soluzione della nostra vertenza di lavoro dovuta al ritardo di ben 5 mesi, nell’erogazione dei nostri stipendi». Cosi i lavoratori degli appalti multiservizi Arst di Sassari rispetto la soluzione della lunga vertenza che li riguardava da tempo

«Identico ringraziamento rivolgiamo al sindaco di Sassari Nicola Sanna ed al consigliere regionale Luigi Lotto, i quali attraverso l’interlocuzione con l’amministrazione regionale hanno contribuito, anche loro, per una positiva soluzione della suddetta vertenza. Inoltre vogliamo riconoscere l’importante ruolo svolto in questa vicenda dagli amici e compagni del Circolo Trasporti del Pd, che con il loro costante impegno, guidati dal Segretario Pietro Biosa, hanno portato all’attenzione della politica, dei partiti ed dell’opinione pubblica la nostra insostenibile condizione economica che in questi mesi abbiamo sofferto insieme alle nostre famiglie».

«Inoltre, vogliamo esprimere convinta gratitudine all’organizzazione sindacale Fit Cisl, nelle sue articolazioni territoriale e regionale, per la continua e tenace assistenza alla nostra causa. Non ultimo, ma di fondamentale importanza, grazie ancora una volta all’Assessore ai Trasporti Prof. Massimo Deiana, il cui contributo ha consentito la definitiva soluzione. Infine l’auspicio è e sarà quello di non ritrovarci in futuro nelle medesime condizioni, rivedendo la gestione degli appalti».
Commenti
© 2000-2016 Mediatica sas