Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariPoliticaAmministrazione › Sassari, zero rimpasto solo cambio deleghe: «Scelta per governare»
S.I. 10 marzo 2015
Deleghe assessoriali, nuova armonizzazione. Operate alcune variazioni dopo la modifica della macrostruttura comunale. «La variazione è coerente con l´aspetto organizzativo dei settori e il provvedimento riequilibra anche i carichi di lavoro e le deleghe tra i diversi assessori, risultando più equilibrato e corrispondente alle strutture gestionali del Comune»
Sassari, zero rimpasto solo cambio deleghe: «Scelta per governare»


SASSARI – Distribuzione delle deleghe assessoriali all'indomani del nuovo assetto organizzativo della macrostruttura del Comune. Lo ha deciso il sindaco di Sassari Nicola Sanna che, questo pomeriggio durante la seduta del consiglio comunale ha dato lettura del decreto sindacale (numero 5 del 6 marzo 201) che armonizza gli incarichi all'interno della squadra di Palazzo Ducale.

Con la nuova distribuzione Luca Taras vede aggiornate le sue deleghe con l'introduzione delle Politiche per le infrastrutture (prima in capo a Ottavio Sanna) che si aggiungono a quelle della mobilità urbana e rurale, polizia municipale e protezione civile. Gianni Carbini resta vicesindaco e assessore con delega alle Politiche agro-ambinetali, verde pubbliche ma cede il decoro e arredo urbano al collega Ottavio Sanna che conserva la delega alle Politiche abitative, lavori pubblici e manutenzioni.

Monica Spanedda conserva la delega alle Politiche per lo sviluppo locale, programmazione, cultura, turismo e cede Affari generali e Affari legali a Luigi Polano che tiene le Politiche per l'innovazione, i servizi informativi, personale e Punto città. Restano invariate le deleghe assessoriali per Alessio Marras (Politiche per la pianificazione territoriale, attività produttive ed edilizia privata) per Maria Grazia Manca (Politiche sociali, pari opportunità e partecipazione democratica) per Maria Francesca Fantato (Politiche educative, giovanili e sport) quindi per Amalia Cherchi (Politiche finanziarie, bilancio, tributi, patrimonio e contratti).

«La variazione – ha spiegato il primo cittadino – è coerente con l'aspetto organizzativo dei settori e il provvedimento riequilibra anche i carichi di lavoro e le deleghe tra i diversi assessori, risultando più equilibrato e corrispondente alle strutture gestionali del Comune.
«La scelta così operata – ha chiuso il sindaco Nicola Sanna – risulta ponderata per il governo del Comune nei prossimi quattro anni ed è coerente con il programma di mandato».
Commenti
10:56
E´ entrato in servizio nei giorni scorsi il portavoce del sindaco Antonio Muglia 33 anni, giornalista professionista, scelto tra gli oltre venti candidati che hanno partecipato al bando
21/7/2017
Udc mostra i muscoli e pone la chiusura del distretto della creatività insediato nell´ex Caserma dei carabinieri di via Simon tra gli ultimatum per proseguire l´esperienza amministrativa algherese
21/7/2017
Sarà affrontato in consiglio comunale il riconoscimento parziale del debito fuori bilancio in seguito alla reintegrazione dell’ex dirigente Marcello Garau, licenziato in maniera illegittima sette anni fa
21/7/2017
Il gruppo di maggioranza dell´assemblea comunale cittadina ha infatti deciso di discutere direttamente in Consiglio le pratiche già calendarizzate e pronte per essere affrontate dalle commissioni
21/7/2017
Ieri sera, il sindaco di Alghero Mario Bruno ha incontrato i rappresentanti dell´Udc, partito che ha confermato l´appoggio esterno all´attuale Amministrazione. Il partito centrista ha messo in chiaro alcuni punti chiave per far si che l´esperienza vada avanti
20/7/2017
Questa mattina, il sindaco di Alghero Mario Bruno ha ricevuto nella sala di rappresentanza del Municipio di Via Columbano Daniele Mancini, ambasciatore italiano presso la Santa Sede
© 2000-2017 Mediatica sas