Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariPoliticaAmministrazione › Sassari, zero rimpasto solo cambio deleghe: «Scelta per governare»
S.I. 10 marzo 2015
Deleghe assessoriali, nuova armonizzazione. Operate alcune variazioni dopo la modifica della macrostruttura comunale. «La variazione è coerente con l´aspetto organizzativo dei settori e il provvedimento riequilibra anche i carichi di lavoro e le deleghe tra i diversi assessori, risultando più equilibrato e corrispondente alle strutture gestionali del Comune»
Sassari, zero rimpasto solo cambio deleghe: «Scelta per governare»


SASSARI – Distribuzione delle deleghe assessoriali all'indomani del nuovo assetto organizzativo della macrostruttura del Comune. Lo ha deciso il sindaco di Sassari Nicola Sanna che, questo pomeriggio durante la seduta del consiglio comunale ha dato lettura del decreto sindacale (numero 5 del 6 marzo 201) che armonizza gli incarichi all'interno della squadra di Palazzo Ducale.

Con la nuova distribuzione Luca Taras vede aggiornate le sue deleghe con l'introduzione delle Politiche per le infrastrutture (prima in capo a Ottavio Sanna) che si aggiungono a quelle della mobilità urbana e rurale, polizia municipale e protezione civile. Gianni Carbini resta vicesindaco e assessore con delega alle Politiche agro-ambinetali, verde pubbliche ma cede il decoro e arredo urbano al collega Ottavio Sanna che conserva la delega alle Politiche abitative, lavori pubblici e manutenzioni.

Monica Spanedda conserva la delega alle Politiche per lo sviluppo locale, programmazione, cultura, turismo e cede Affari generali e Affari legali a Luigi Polano che tiene le Politiche per l'innovazione, i servizi informativi, personale e Punto città. Restano invariate le deleghe assessoriali per Alessio Marras (Politiche per la pianificazione territoriale, attività produttive ed edilizia privata) per Maria Grazia Manca (Politiche sociali, pari opportunità e partecipazione democratica) per Maria Francesca Fantato (Politiche educative, giovanili e sport) quindi per Amalia Cherchi (Politiche finanziarie, bilancio, tributi, patrimonio e contratti).

«La variazione – ha spiegato il primo cittadino – è coerente con l'aspetto organizzativo dei settori e il provvedimento riequilibra anche i carichi di lavoro e le deleghe tra i diversi assessori, risultando più equilibrato e corrispondente alle strutture gestionali del Comune.
«La scelta così operata – ha chiuso il sindaco Nicola Sanna – risulta ponderata per il governo del Comune nei prossimi quattro anni ed è coerente con il programma di mandato».
Commenti
1/12/2016
Il Consiglio Comunale ha approvato all´unanimità il Regolamento per l´erogazione di contributi connessi al riconoscimento del disagio subito dagli operatori economici situati in aree interessate da cantieri per la realizzazione di opere pubbliche
15:26
Lunedì, a Palazzo Ducale, è in programma la presentazione di due appuntamenti in programma a Sassari
11:32
Ieri, il senatore Viorel Badea, il consigliere Irina Neascu, il presidente della comunità romena in Sardegna Daniel Manda, il vicario della chiesa ortodossa di Alghero Pavaloia Catalin e l´imprenditore Valentin Fagarasian sono stati ricevuti a Palazzo Civico dal vicesindaco Antonello Usai
2/12/2016
E’ in programma mercoledì 7 dicembre dalle ore 10 presso la sala consiliare del Palazzo comunale la prima riunione che consentirà ai bambini di partecipare al governo della città
1/12/2016 video
Via libera ad alcuni importanti atti dell´amministrazione comunale ad Alghero. Presto i punti per ricaricare le auto elettriche. Prossima seduta in via Columbano fissata per la giornata di martedì 6 dicembre (ore 18). Sul Quotidiano di Alghero le immagini integrali dell´ultima seduta
1/12/2016
L´annuncio è stato dato a Palazzo Civico dall´assessore comunale agli Affari generali Personale e Traffico Maria Boi
1/12/2016
Uno sperpero di denaro pubblico; una spesa del tutto ingiustificata che rende omaggio e offre continuità a chi già in passato ha fortemente e solitamente utilizzato sistemi simili di propaganda personale attraverso associazioni ormai decadute
© 2000-2016 Mediatica sas