Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariPoliticaAmministrazione › Sassari, zero rimpasto solo cambio deleghe: «Scelta per governare»
S.I. 10 marzo 2015
Deleghe assessoriali, nuova armonizzazione. Operate alcune variazioni dopo la modifica della macrostruttura comunale. «La variazione è coerente con l´aspetto organizzativo dei settori e il provvedimento riequilibra anche i carichi di lavoro e le deleghe tra i diversi assessori, risultando più equilibrato e corrispondente alle strutture gestionali del Comune»
Sassari, zero rimpasto solo cambio deleghe: «Scelta per governare»


SASSARI – Distribuzione delle deleghe assessoriali all'indomani del nuovo assetto organizzativo della macrostruttura del Comune. Lo ha deciso il sindaco di Sassari Nicola Sanna che, questo pomeriggio durante la seduta del consiglio comunale ha dato lettura del decreto sindacale (numero 5 del 6 marzo 201) che armonizza gli incarichi all'interno della squadra di Palazzo Ducale.

Con la nuova distribuzione Luca Taras vede aggiornate le sue deleghe con l'introduzione delle Politiche per le infrastrutture (prima in capo a Ottavio Sanna) che si aggiungono a quelle della mobilità urbana e rurale, polizia municipale e protezione civile. Gianni Carbini resta vicesindaco e assessore con delega alle Politiche agro-ambinetali, verde pubbliche ma cede il decoro e arredo urbano al collega Ottavio Sanna che conserva la delega alle Politiche abitative, lavori pubblici e manutenzioni.

Monica Spanedda conserva la delega alle Politiche per lo sviluppo locale, programmazione, cultura, turismo e cede Affari generali e Affari legali a Luigi Polano che tiene le Politiche per l'innovazione, i servizi informativi, personale e Punto città. Restano invariate le deleghe assessoriali per Alessio Marras (Politiche per la pianificazione territoriale, attività produttive ed edilizia privata) per Maria Grazia Manca (Politiche sociali, pari opportunità e partecipazione democratica) per Maria Francesca Fantato (Politiche educative, giovanili e sport) quindi per Amalia Cherchi (Politiche finanziarie, bilancio, tributi, patrimonio e contratti).

«La variazione – ha spiegato il primo cittadino – è coerente con l'aspetto organizzativo dei settori e il provvedimento riequilibra anche i carichi di lavoro e le deleghe tra i diversi assessori, risultando più equilibrato e corrispondente alle strutture gestionali del Comune.
«La scelta così operata – ha chiuso il sindaco Nicola Sanna – risulta ponderata per il governo del Comune nei prossimi quattro anni ed è coerente con il programma di mandato».
Commenti
26/9/2016
Consiglio rinviato a data da destinarsi. In tilt il dispositivo dei microfoni e il servizio di videoregistrazione delle sedute consiliari che consentono a quanti più cittadini lo vogliano di conoscere ed essere aggiornati sui lavori della massima assise
26/9/2016
La Seconda Commissione Consiliare si ritroverà mercoledì mattina. Sul tavolo, il riconoscimento di tre debiti fuori bilancio
17:00
Nominati i commissari ad acta nei Comuni di Oristano e Monastir e delle Unioni di Comuni Metalla e il Mare, Alta Marmilla e Guilcier, che non hanno garantito la salvaguardia degli equilibri entro il 31 luglio scorso
26/9/2016
L´ultima riunione del Consiglio comunale di Oristano, convocata per l´approvazione dell´assestamento e delle variazioni di Bilancio, è saltata per mancanza del numero legale
© 2000-2016 Mediatica sas