Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariPoliticaAmbiente › Basta deiazioni canine a Sorso: multe in arrivo
S.I. 5 marzo 2015
Una città pulita e curata è alla base del buon vivere civile. Ogni cittadino è chiamato a contribuire, con impegno e attenzione, alla cura e alla pulizia degli spazi pubblici. La raccolta delle deiezioni dei propri cani è un gesto civico doveroso, per preservare il decoro urbano e salvaguardare l’igiene pubblica
Basta deiazioni canine a Sorso: multe in arrivo


SORSO - Una città pulita e curata è alla base del buon vivere civile. Ogni cittadino è chiamato a contribuire, con impegno e attenzione, alla cura e alla pulizia degli spazi pubblici. La raccolta delle deiezioni dei propri cani è un gesto civico doveroso, per preservare il decoro urbano e salvaguardare l’igiene pubblica. Pertanto l’Amministrazione Comunale di Sorso ha emesso un'ordinanza che dispone di portare sempre con sé sacchetto o paletta e di raccogliere immediatamente le deiezioni.

«Stiamo lavorando per dare ai nostri concittadini tutti gli strumenti per vivere in un ambiente sano. – Spiega l’Assessore alle manutenzioni, Agostino Delogu – Gli animali domestici, in particolar modo i cani, sono una compagnia importante, ma anche una responsabilità diretta per i loro proprietari. Ecco perché chiediamo a tutti di contribuire, con un piccolo gesto di grande civiltà, a mantenere il nostro territorio pulito. È una questione di igiene pubblica, di decoro urbano, ma anche e soprattutto di rispetto verso gli altri. Non è certo piacevole dover fare slalom sui marciapiedi, per evitare spiacevoli calpestamenti; né rischiare di contrarre malattie causate dalla mancata rimozione dei bisogni. È sufficiente munirsi di sacchetto, quando si esce con il proprio cane e usarlo, all’occorrenza. Questo farà sì che sia garantito il diritto di portare a spasso il proprio cane, ma anche il diritto di tutti di non imbattersi nelle feci non raccolte. Un semplice gesto civico che migliorerà la convivenza comune e che, siamo convinti, verrà recepito positivamente da tutti.»
E' inoltre obbligatorio l'uso del guinzaglio e, se necessario, della museruola qualora gli animali possano determinare pericolo, danni o disturbo. Viene vietato l'accesso ai cani, anche se custoditi, nelle aree destinate ai giochi per bambini, nei giardini pubblici, nelle rotatorie o nelle aree verdi, ad eccezione dei cani che accompagnino persone non vedenti.

I proprietari dei cani e le persone anche solo temporaneamente incaricate della loro custodia devono quindi impedire che gli animali vaghino liberamente e senza controllo, al fine di garantire la sicurezza e l'incolumità di tutti. È fatto obbligo ai proprietari di cani di collocare i loro animali in spazi adeguati, di provvedere alla loro iscrizione all’Anagrafe canina comunale e di munirli di microchip identificativo. Per i trasgressori sono previste sanzioni amministrative da 25€ a 100€. La mancata iscrizione all’anagrafe canina comporta una sanzione da €.154,93 a €.516,45.
Commenti
20:12
Si tratta del primo di una serie di incontri in programma a partire da domani 23 febbraio alla libreria Koinè di corso Vittorio Emanuele dalle ore 18 alle 20. Un occasione per scoprire tutte le sfaccettature del vino sardo
19:05
Preoccupano le condizioni della laguna del Calich ad Alghero. Alla riunione convocata d´urgenza dalla direzione del Parco Regionale di Porto Conte parteciperà anche l´Istituto zooprofilattico e l´Università di Sassari, dipartimento di veterinaria
13:43
In programma venerdì mattina, l´evento lancio del progetto Adapt. La sala conferenze de Lo Quarter ospiterà l´incontro, con l´introduzione del sindaco di Alghero Mario Bruno e gli interventi dell´assessore all´Ambiente della Regione autonoma della Sardegna Donatella Spano e del direttore di Anci Toscana Simone Ghiri
8:18
Un nuovo Osservatorio del mare nel Parco Nazionale dell’Asinara punto di riferimento anche per la Corsica
21/2/2017
«Oggi siamo in grado di sconfessare le malelingue e le bugie del management di Abbanoa». Giorgio Vargiu, presidente di Adiconsum Sardegna in occasione dell’incontro organizzato presso la Casa delle Associazioni non nasconde la sua soddisfazione in merito all’ordinanza “storica” del Tribunale di Cagliari che ha dichiarato l’ammissibilità della class action contro Abbanoa
21/2/2017
Dalla relazione di servizio della Polizia locale risulta che “il sindaco Sean Wheeler segnalava agli operanti, che nella Via Josto , dietro la chiesa della Consolata, erano stati installati dei motori di condizionatori"
21/2/2017
In seguito alle notizie sulla class action diffuse da alcune Associazioni dei Consumatori, Abbanoa precisa che al momento «é stata solo superata la fase di ammissibilità, come avvenuto con la precedente class action (sempre su Porto Torres) poi bocciata nel merito»
12:12
Per tutta la settimana in corso e parte della prossima, le due principali direttrici viarie della città, Via Vittorio Emanuele e Via XX Settembre, saranno interessate dalle operazioni di potatura delle alberate programmate dal Settore Verde urbano dell’Amministrazione comunale
21/2/2017
Incontro ad Alghero con la costituzione del tavolo tecnico-operativo sulla gestione degli arenili. Presenti tutti gli enti coinvolti, a vario titolo, nei processi e procedimenti amministrativi e gestionali della Posidonia spiaggiata. Le dichiarazioni degli assessori Raniero Selva e Raimondo Cacciotto
20/2/2017
Si tratta di un percorso sulla cresta della falesia che da Polt´Agra porta alle strutture militari della seconda guerra mondiale di Punta Giglio. Appuntamento domenica 26 febbraio
21/2/2017
Preoccupazione per il livello eutrofico della laguna del Calich ad Alghero. Nonostante gli impegni dell'assessorato regionale alle Opere pubbliche datati novembre 2015 nessun finanziamento ad oggi risulta deliberato per dirottare i reflui depurati
20/2/2017
L´incontro si è svolto nei giorni scorsi tra il sindaco Sean Wheeler, l´assessora all´Ambiente, Cristina Biancu, e l´amministratore unico di Ambiente 2.0, Francesco Maltoni. L´amministrazione comunale e i massimi vertici dell´azienda hanno approfondito lo stato del servizio per la raccolta dei rifiuti.
22:26
Una composizione di sacchetti di rifiuti depositati sul ciglio di una abitazione in pieno centro. Una sorta di mostra d’arte nel corso Vittorio Emanuele dove le buste di spazzatura colorate mostrano all’interno una varietà di immondizia
© 2000-2017 Mediatica sas