Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaScuola › Sassari: non consegna cellulare e picchia la prof
S.A. 26 febbraio 2015
Il fatto è avvenuto in un istituto di Sassari, dove il ragazzo si è scagliato contro la docente che, dopo la caduta, è stata portata al pronto soccorso dove sono stati assegnati sette giorni di cure
Sassari: non consegna cellulare e picchia la prof


SASSARI - Una insegnante è stata colpita e spintonata a terra da uno studente delle scuole medie al quale aveva chiesto prima di spegnere il cellulare e poi, non obbedendo, di consegnarlo a lei. Il fatto è avvenuto in un istituto di Sassari, dove il ragazzo si è scagliato contro la docente che, dopo la caduta, è stata portata al pronto soccorso dove sono stati assegnati sette giorni di cure.

Il fatto - riportato dal quotidiano La Nuova Sardegna - è avvenuto martedì scorso. Dopo ripetuti richiami da parte dell'insegnante, l'alunno ha reagito aggredendola.

Dopo quanto accaduto il dirigente scolastico ha convocato il Consiglio di classe per la valutazione del caso e per prendere eventuali provvedimenti disciplinari. Convocato anche il padre del ragazzino.
Commenti
28/7/2016
«Intesa Regione-Governo per investire sempre più e meglio sull’istruzione», ha dichiarato il presidente della Regione Autonoma della Sardegna
28/7/2016
Il progetto per la nuova struttura da realizzare nella borgata sarà uno dei temi centrali della tavola rotonda su Iscol@ in programma oggi a Cagliari
27/7/2016
Il liceo faceva parte di 32 scuole di 25 paesi europei. La competizione riguardava novantaquattro eventi STEM (Scienze, Tecnologia, Ingegneria e Matematica) proposti da scuole provenienti da tutta Europa
28/7/2016
«Regione e territorio insieme per nuova architettura e didattica contro la dispersione», dichiara l´assessore regionale della Pubblica istruzione, sul palco cagliaritano
27/7/2016
Il Liceo E.Fermi è tra i vincitori europei del concorso, che ha visto partecipare trentadue scuole in rappresentanza di venticinque Paesi europei
© 2000-2016 Mediatica sas