Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaArresti › Ladro a scuola: arresto in via Porcellana
S.A. 16 febbraio 2015
Il personale della Sezione Volanti con l’ausilio di agenti del Reparto Prevenzione Crimine Sardegna, hanno tratto in arresto E. S., 24enne, pregiudicato albanese, per tentato furto aggravato e danneggiamento
Ladro a scuola: arresto in via Porcellana


SASSARI - Nel corso della notte appena trascorsa, a Sassari il personale della Sezione Volanti con l’ausilio di agenti del Reparto Prevenzione Crimine Sardegna, hanno tratto in arresto E. S., 24enne, pregiudicato albanese, per tentato furto aggravato e danneggiamento. Gli agenti sono intervenuti nella centralissima via Porcellana, presso l’istituto Itas, dove era stata segnalata la presenza di un individuo che cercava di introdursi all’interno del plesso scolastico.

L’uomo alla vista delle auto della Polizia si è subito allontanato, ma è stato raggiunto e bloccato a poca distanza. Durante la fuga, ha cercato di disfarsi di un oggetto, rinvenuto in seguito sotto un’auto in sosta. Privo di qualsiasi documento, il ragazzo ha respinto ogni addebito mosso nei suoi confronti, dichiarando di trovarsi in quella zona insieme ad un amico che gli avrebbe comunque garantito un alibi.

Le dichiarazioni rese dal giovane non hanno convinto gli agenti, che dopo aver eseguito un prima perquisizione sulla persona, si sono messi alla ricerca dell’oggetto che il ragazzo aveva opportunamente nascosto sotto un auto, risultato essere un piede di porco. Eseguito un controllo lungo il perimetro della scuola, sono state notate due finestre danneggiate nella parte inferiore, con segni compatibili con la leva.
Dopo l’arresto il giovane è stato accompagnato presso la propria abitazione dove è stato trattenuto in regime di arresti domiciliari, in attesa del procedimento di convalida previsto per la gionata odierna.
Commenti
20/4/2018
Ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo radiomobile della Compagnia di Sassari hanno arrestato due sassaresi, di36 e 33 anni, ritenuti responsabili dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione di banconote falsificate e detenzione abusiva di cartucce
15:22
Questa mattina, gli agenti della Sezione Volanti ed unità della Squadra Mobile, hanno arrestato un 50enne di Sorso, già noto alle Forze dell´ordine, per tentato omicidio
12:14
Nella periferia del capoluogo gallurese, i poliziotti hanno sottoposto ad un controllo una roulotte, il quale 64enne proprietario, già noto alle Forze dell’ordine, sentendosi scoperto, gli ha spontaneamente consegnato un sacchetto di plastica, contenente svariato materiale metallico, artigianalmente modificato al fine di essere utilizzato come canna per pistola, numerose cartucce e due pistole giocattolo modificate
© 2000-2018 Mediatica sas