Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariSportCalcio › Lega Pro: magia di Maiorino e la Torres vince
A.B. 25 gennaio 2015
Il gol del successo sassarese sull´Arezzo è arrivato grazie ad un calcio d´angolo. Tra gli ospiti, espulso il nuovo acquisto Testardi al 90´
Lega Pro: magia di Maiorino e la Torres vince


SASSARI – Una rete di Maiorino direttamente dalla bandierina, da la vittoria alla Torres, che batte 1-0 l'Arezzo al “Vanni Sanna” nel match valido per il girone A del campionato di Lega Pro. La compagine sassarese è scesa in campo con un inedito 4-3-3. Assenti Migliaccio e Giuffrida per infortunio, mister Bucchi ha scelto Aya da affiancare a Marchetti centrale di difesa, a destra Imparato ed a sinistra Ligorio. In mezzo al campo, Bottone dal primo minuto, con Foglia e Cerone. Il trio offensivo è composto da Baraye, Barbuti e Maiorino. Arezzo, privo del suo giocatore più prolifico, Erpen, è stato schierato con un centrocampo coperto a cinque, con Campagna, Gambadori, Carcione, Dettori e Cuciniello. In avanti, l’ultimo acquisto Yaisien alle spalle dell’ex di turno Bonvissuto.

Al 9’, Maiorino trova lo spazio dal vertice sinistro: sul suo tiro a parabola Benassi deve intervenire per mettere il pallone sopra la traversa. Ancora Torres pericolosa due minuti dopo: azione di Baraye in area, interviene a supporto Bottone, che riesce a concludere in scivolata, la palla attraversa lo specchio della porta, ma Barbuti, ostacolato, non riesce a deviare in rete da pochi passi. Poco prima del quarto d'ora di gioco, punizione dalla distanza di Cerone, la palla aggira la barriera e termina sul fondo. Gara scorbutica, molti falli. ma gli ammoniti sono solo due rossoblu, Maiorino e Barbuti, in pochi minuti. Al 22’, un altro tentativo della Torres con Cerone che entra in area e crossa, sul secondo tentativo la palla attraversa lo specchio, non ci arriva di poco Maiorino. Terza ammonizione per l’arbitro Baldicchi, questa volta all’indirizzo di Pisani che ferma fallosamente Baraye a centrocampo. E’ una Torres operaia quella che macina gioco e prova ad accelerare negli ultimi metri, con l’Arezzo schierato spesso nella propria metà campo. Si aspetta il guizzo. Ci prova Baraye da lontano poco prima della mezz'ora: Benassi deve distendersi per mettere in angolo. Al 30', l’Arezzo ha a disposizione un calcio di punizione dal vertice sinistro, mischia in area il pallone filtra, ma Testa è pronto. Sul prosieguo dell'azione, ha l’occasione Maiorino che conclude a botta sicura dal limite dell’area, si immola un difensore ospite per la respinta. Terzo angolo per la Torres al 37’ ed arriva la perla di giornata che sblocca la gara: Pasquale Maiorino disegna la traiettoria perfetta ed il pallone si infila direttamente sotto la traversa, dove Benassi non può arrivare. Sull’1-0, la Torres si distende ed infiamma il pubblico del Vanni Sanna con buone accelerazioni. Nei minuti finali, l’Arezzo si fa più aggressivo, ma non ci sono altre occasioni. Si va così al riposo con i rossoblu in vantaggio con il minimo scarto.

In avvio di ripresa, doppo cambio ospite, con Padulano ed il nuovo acquisto aretino Testardi rispettivamente al posto di Carcione e Yaisien. Parte fortissimo la Torres, prima ci prova Barbuti al 48’ da buona posizione poi, al 55’, Maiorino è liberato benissimo sulla sinistra da Baraye, ma l’attaccante, tutto solo in area, si fa ipnotizzare da Benassi, sulla respinta ancora Maiorino conclude fuori. Al 63’, bellissimo spunto personale di Baraye che si porta fino al limite dell’area e viene atterrato da Panariello, subito ammonito. Sulla punizione di Maiorino, la palla è respinta della barriera. La gara si accende, la Torres gioca bene, imposta palla a terra e, quando l’Arezzo prova a spinge, agisce in velocità di rimessa. Ultimo cambio per gli avversari, dentro Montini per il fischiatissimo Bonvissuto. Al 70’, ancora Torres vicinissima al gol con Baraye che ruba palla a centrocampo e si invola verso l’area: sulla sua conclusione in scivolata la palla termina di pochissimo a lato. Primo cambio per la Torres, dentro Cafiero per Bottone, Imparato si sposta a centrocampo ed il difensore si colloca sulla destra in difesa. Al 78’, ancora Baraye, lanciato da Barbuti, mette in area un bel pallone su cui non arriva di un soffio Maiorino. A dieci minuti dalla fine, prima vera occasione per l’Arezzo: Testardi si libera di Marchetti in area, fallosamente, ma l’azione prosegue ed arriva il tiro in porta su cui Testa è pronto alla parata a terra. L’Arezzo prova a metterla sull’aggressività, la gara si incattivisce nel finale. Al 90’, viene espulso Testardi per fallo su Foglia. Ancora un cartellino giallo nel primo dei 5' di recupero per Campagna, che carica Testa già sul pallone. Al 95', brivido su calcio d’angolo e conclusione da distanza ravvicinata di Pisani. Termina qui, con una vittoria importantissima per la Torres in uno scontro diretto, che rilancia i rossoblu in classifica.

TORRES-AREZZO 1-0:
TORRES: Testa, Imparato, Ligorio, Cerone (36’st Marinaro), Marchetti, Aya, Foglia, Bottone (27’st Cafiero), Barbuti, Maiorino, Baraye. Allenatore Cristian Bucchi.
AREZZO: Benassi, Panariello, Pisani, Gambadori, Carcione (1’st Padulano), Villagatta, Campagna, Dettori, Bonvissuto (20’st Montini), Yaisien (1’st Testardi), Cuciniello. Allenatore Raffaele Esposito.
ARBITRO: Baldicchi di Città di Castello.
RETE: 37’ Maiorino.

Nella foto: Pasquale Maiorino, autore della rete della vittoria rossoblu
Commenti
10:30
Bisogna dare credito al progetto di un gruppo che tenta di rilanciare il calcio nostrano, caduto rovinosamente in basso
28/9/2016
Si è concluso per 4-3 dopo i tiri dal dischetto il derby sassarese di Coppa, che ha visto i rossoblu eliminare il Latte Dolce. Al 90´, la sfida si era conclusa 1-1
28/9/2016
La compagine di Villassunta guarda con fiducia all´ormai imminente campionato di calcio di Seconda Categoria
© 2000-2016 Mediatica sas