Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariSportBasket › EuroCup: Dinamo sconfitta a Podgorica
Antonio Burruni 21 gennaio 2015
Alla Moraca Arena, i montenegrini del Buducnost firmano la prima vittoria, battendo per 93-86 il Banco di Sardegna Sassari, nel match valido per la terza giornata del girone H della Last32 di EuroCup
EuroCup: Dinamo sconfitta a Podgorica


SASSARI - Alla "Moraca Arena" di Podgorica, i montenegrini del Buducnost firmano la prima vittoria, battendo per 93-86 il Banco di Sardegna Dinamo Sassari, nel match valido per la terza giornata del girone H della Last32 di "EuroCup". Prima vittoria per i padroni di casa, che agganciano in classifica i sassaresi a quota 2 punti.

PRIMO QUARTO. Sehovic e Cook metteno subito due triple mortifere. Dyson risponde con la stessa moneta, ma Vitkovac timbra subito l'8-3 Buducnost. Sanders va a canestro, ma poi si fa fischiare due falli consecutivi (il primo per flopping) ed i liberi valgono il +5 per i locali. Logan trova la bomba del 10-8, ma un parziale di 10-0, vale il +10 Podgorica. Il trascinatore è Sehovic, già in doppia cifra. Lawal trova un “gioco da tre punti”, ma i montenegrini non mollano ed è ancora Sehovic a firmare l'allungo: 25-11. Dyson prova a tenere a galla la Dinamo, che con una bomba di Formenti si riporta al -7. Coach Jovonic chiama time-out per fermare il ritmo sassarese. L'ultimo canestro del primo quarto è firmato da Sosa, per il 35-27.

SECONDO QUARTO. Il secondo periodo si apre con l'ennesima bomba di Sehovic, ma Logan non ci sta e risponde con la stessa moneta. Arrivano quattro punti consecutivi firmati da Subotic, che portano il risultato sul 42-30. A 6' dall'intervallo, Sanders riporta la Dinamo a -10. Sanders mette la tripla e coach Jovonic chiama il time-out. La bomba di Reynolds riporta le distanze sui 10 punti. Sanders va in doppia cifra con il canestro del 47-39, ma la Dinamo non riesce a trovare la strada per riagganciare i montenegrini. Il -7 arriva grazie ad un libero dello stesso Sanders, mentre Logan mette la bomba del 51-45. Subotic sigilla il secondo quarto sul 55-47, mentre Dyson sbaglia la tripla conclusiva. Di fatto, 10' in equilibrio, con un parziale di 20-20.

TERZO QUARTO. Al rientro dall'intervallo lungo è Subotic ha muovere il punteggio. Dasic timbra il +12, ma Logan e Dyson firmano un parziale di 0-4 Dinamo. Cook mette la prima bomba del terzo quarto, imitato subito dopo da Subotic, per il 65-51. La compagine sassarese non riesce a ridurre le distanze ed ancora Cook mette la tripla del 72-55. Subotic timbra il +19 e convince coach Sacchetti a chiamare il time-out. Buon gioco da tre punti di Sanders, ma Planicic smorza subito gli entusiasmi. Poi Sehovic mette la tripla del +19 Buducnost (già 25 punti personali per lui). L'ultimo canestro del terzo quarto è di Vitkovac, per l'81-62.

QUARTO QUARTO. Il parziale inizia con un gioco da tre punti di Dyson, ma i canestri di Vitkovac e Sehovic valgono il +22 per la squadra di Podgorica. Quattro punti di Dyson e due di Sanders riportano il distacco a -16, Vitkovac spezza lo 0-5 parziale, ma una bomba di Sanders ed i canestri di Dyson (22 punti per lui) e Lawal fanno segnare l'89-78 sul tabellone. Ancora Lawal fa 1/2 dalla lunetta e la Dinamo ritorna a -10. Chessa mette la tripla e Lawal timbrea l'89-84 (2-19 il parziale costruito dalla Dinamo). Coach Jovonic chiama il time-out a poco più di 2' dalla fine. L'unico montenegrino che segna è Vitkovac (fa 2/2 dalla lunetta) ed è il +7 per i padroni di casa. Cook firma il 93-84, quando manca poco più di un minuto alla sirena. Sosa firma due liberi e Buducnost chiama un time-out. Il risultato non cambia più ed il Buducnost Podgorica festeggia la prima vittoria, agganciando in classifica il Banco di Sardegna Dinamo Sassari.

BUDUCNOST PODGORICA-BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI 93-86:
BUDUCNOST PODGORICA: Sehovic, Dasic, Paunic, Ivanovic, Reynolds, Viktovac, Planinic, Cook, Carapic, Rikic, Popovic, Subotic. Coach Igor Jovonic.
BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI: Logan, Sosa, Formenti, Sanders, Devecchi, Lawal, Chessa, Dyson, Brian Sacchetti, Mbodj, Vanuzzo. Coach Meo Sacchetti.
PARZIALI: 35-27, 55-47, 81-62.
Commenti
22:49
Il Banco di Sardegna Sassari conquista la sfida con l´Aquila Basket per 69-66 nell´anticipo valido per l´undicesima giornata del massimo campionato, disputata al PalaSerradimigni
9/12/2016
Gli algheresi subiscono l’Angedras ma riescono comunque a spuntarla e restano saldamente al primo posto in classifica a punteggio pieno nel girone B, nel campionato “Open” Uisp
18:10
Ancora una vittoria per il Gsd 4 Mori Porto Torres che espugna con autorità il campo della Cimberio HS Varese, imponendosi con il punteggio di 89-46. La squadra allenata da coach Carlo Di Giusto rimane dunque imbattuta
9:38
Per i venti anni di attività paralimpica, la squadra di Carlo Di Giusto ha ricevuto il premio dal presidente Fipic, Fernando Zappile
9/12/2016
Scontro al vertice e prima sconfitta stagionale nella serie C regionale femminile. Domenica inizia il girone di ritorno è al PalaManchia arriva l’Azzurra Oristano alle ore 18,30
9/12/2016
Terza trasferta consecutiva per il Gsd 4 Mori Porto Torres che domani, sabato 10 dicembre, alle ore 15 sarà impegnato nella tana della Cimberio Hs Varese per il penultimo turno di andata della Serie A di basket in carrozzina
© 2000-2016 Mediatica sas