Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaAmministrazione › Punteruolo rosso: due ordinanza a Sassari
S.I. 21 gennaio 2015
E´ lotta serrata al punteruolo rosso. Dopo le numerose misure di intervento adottate già da tempo dall´amministrazione comunale di Sassari, nei giorni scorsi il sindaco Nicola Sanna ha emesso due ordinanze
Punteruolo rosso: due ordinanza a Sassari


SASSARI – E' lotta serrata al punteruolo rosso. Dopo le numerose misure di intervento adottate già da tempo dall'amministrazione comunale di Sassari, nei giorni scorsi il sindaco Nicola Sanna ha emesso due ordinanze (5 e 6) per contrastare e contenere il temibile coleottero Rhynchophorus ferrugineus che nell'isola sta distruggendo numerosissime palme, e potrebbe essere potenzialmente pericoloso anche per la palma nana (Chamaerops humilis), specie spontanea, caratteristica e peculiare del paesaggio delle coste sarde.

Nell'evitare la diffusione delle infestazioni che metterebbero a rischio le piante, questa volta anche i cittadini vengono chiamati a giocare un ruolo importante. I proprietari di palme, infatti, dovranno segnalare la presenza di piante infestate o potenzialmente infestate all'Ufficio tecnico del Comune, direttamente in via Ariosto 1, all'indirizzo mail marinella.osilo@comune.sassari.it o anche via fax ai numeri 079 27.96.64-637, entro 48 ore dall'identificazione della potenziale presenza del punteruolo. Inoltre i proprietari delle piante dovranno provvedere, per proprio conto, all'abbattimento delle palme, le quali verranno poi conferite in un'area preposta dal Comune per lo stoccaggio e il successivo smaltimento. I cittadini che dovessero vedere una palma infestata in terreni non propri possono, comunque, segnalarlo agli uffici del Settore Ambiente.

In caso di palme irrimediabilmente compromesse dall’attacco del punteruolo e per le quali, pertanto, si renda necessaria l’adozione della misura di abbattimento della pianta, si dovrà procedere all’interramento o alla cippatura della stessa lì dove è stata tagliata, nel rispetto delle misure di precauzione fitosanitaria. Il titolare della palma dovrà comunicare al Settore Ambiente e verde pubblico la data di esecuzione delle operazioni. Nel caso in cui l’operazione di interramento o cippatura non sia attuabile, il titolare della palma abbattuta che ne faccia istanza sarà autorizzato dall'ufficio al trasporto del rifiuto dal punto di taglio al centro di interramento o messa in riserva della palma.
Il Comune ha individuato come centro di interramento e messa in riserva o compostaggio la discarica comunale di Scala Erre.

L'autorizzazione al trasporto prevede la compilazione di un modulo reperibile presso gli uffici di via Ariosto, aperti dalle ore 9 alle ore 13, e sul sito web del Comune. Il modulo deve essere vistato dai tecnici del Settore Ambiente e verde pubblico e consegnato all'atto del conferimento in discarica delle palme infette. Il centro sarà aperto al pubblico dal lunedì al sabato dalle ore 7 alle ore 13. Il trasporto delle palme dal punto di taglio al centro di interramento dovrà essere eseguito con mezzi dotati di teloni o reti antinsetto e privi di fenditure nelle giunzioni per evitare la diffusione dell'insetto durante il trasporto.
Commenti
7:54
Aumentano le tariffe dei servizi cimiteriali con una disparità notevole tra il cimitero di via Balai e il nuovo camposanto realizzato di recente in località Ponte Pizzinnu
27/2/2017
Martedì 28 febbraio alle 16 a Palazzo Ducale nuova seduta. Tutti i punti all´ordine del giorno: da Dup alla mozione sullo sportello unico per spettacoli ed eventi
18:20
Dura condanna ai comportamenti litigiosi e irrispettosi tenuti dai colleghi sia di minoranza che di maggioranza durante la seduta dell’ultimo consiglio comunale da parte dei consiglieri di minoranza Claudio Piras e Franco Pistidda
26/2/2017
Sei consiglieri di minoranza (Massimo Cossu, Massimiliano Ledda, Costantino Ligas, Gian Luca Tanda, Davide Tellini e Alessandro Carta) insieme all’esponente del gruppo misto di maggioranza Paola Conticelli si dissociano dai comportamenti offensivi e umilianti che hanno caratterizzato l’ultima seduta del consiglio comunale
25/2/2017
La foto-simbolo del degrado cittadino cresciuto nell´ultimo decennio sul fronte del decoro e dell´inefficiente servizio di gestione dei rifiuti ritrae un cumulo di spazzatura sotto il campanile della Cattedrale il 14 agosto del 2007 (non un giorno qualunque per Alghero). Cresce l´attesa tra gli algheresi per l´avvio del nuovo capitolato. «Non sarà facile» mettono in guardia alcuni residenti
30/1/2017
L’incarico del presidente del Parco dell’Asinara sarebbe «incompatibile con altri incarichi pubblici»La proposta di delibera del Consiglio comunale convocato per domani mattina (martedì) sull’isola dell’Asinara non lascia spazio a dubbi sul ruolo del futuro presidente del parco dell’Asinara
© 2000-2017 Mediatica sas