Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaIncidenti › Quattro incidenti sulla 131: ferita bimba di 5 anni
S.A. 17 gennaio 2015
Sono sei le autovetture rimaste coinvolte dall´incidente avvenuto sulla Strada Statale 131, nei pressi delle gallerie. Altri tre incidenti durante la giornata
Quattro incidenti sulla 131: ferita bimba di 5 anni


SASSARI - Quattro gli incidenti avvenuti nella giornata di sabato sulla Strada Statale 131 nel sassarese: due durante la mattina e due nel pomeriggio. In serata un maxi tamponamento che ha coinvolto sei auto all'altezza dell'ex cementificio, proprio all'entrata di Sassari.

Probabilmente la causa potrebbe essere l'asfalto e la velocità sostenuta. Per questo i vigili del fuoco hanno inviato la segnalazione all'Anas per provvedere a mettere dei cartelli di avviso.

Più grave l'ultimo sinistro, in prossimità del bivio di Codrongianos (nella foto). Una famiglia a bordo di una 500 è finita contro il guardarail. L'impatto è stato violento e l'uomo sarebbe stato sbalzato fuori dall'abitacolo. E' stato portato al Santissima Annunziata in codice rosso, ora è in prognosi riservata. Ferita anche la bambina di 5 anni, non grave la madre.

Ultimo aggiornamento alle 20
Commenti
20/2/2017
Una donna di 41 anni è ricoverata in rianimazione all´ospedale di Sassari in prognosi riservata
18:43
Giovanna Franca Deiana è deceduta in seguito allo scontro frontale avvenuto oggi pomeriggio, all´altezza del bivio di Bottidda. Nell´incidente sono rimaste ferite alte due donne, attualmente ricoverate all´ospedale San Francesco di Nuoro
8:50
Ancora critiche le condizioni della donna di 41 anni, Simona Orrù investita lunedì mattina mentre attraversava la strada in via dei Corbezzoli nel quartiere di Serra Li Pozzi da una Audi A4 guidata da C.P.
21/2/2017 video
Un uomo di 52 anni ha perso il controllo della sua vettura finendo in cunetta. Lo hanno liberato i vigili del fuoco di Alghero dall´abitacolo. Le sue condizioni non sarebbero gravi
© 2000-2017 Mediatica sas