Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaCronaca › Raid al ristorante marocchino a Sassari
A.B. 12 gennaio 2015
Nei giorni scorsi, a Sassari è stato danneggiato l´ingresso del ristorante situato nel centro storico cittadino e questa mattina. La visita di solidarietà del sindaco
Raid al ristorante marocchino a Sassari


SASSARI - Due notti fa qualcuno ha danneggiato a picconate l'ingresso di un ristorante arabo, prossimo all'apertura nel centro storico di Sassari, di proprietà di una famiglia marocchina che vive a Sassari da 17 anni. «La nostra città non ha mai dato segnali di intolleranza. Sono qui perché quest'atto non venga minimizzato e per far capire che, comunque, questi atti devono essere respinti e non devono essere tollerati» è stata la risposta del sindaco Nicola Sanna che si è recato nel locale come segno di vicinanza alle vittime del raid.

«Per la conoscenza che abbiamo della nostra città, possiamo dire che non ci sono organizzazioni anti-islamiche – ha ripreso il primo cittadino – Possono esserci degli stupidi, invece, che decidono di mettersi in mostra con degli atti vandalici come questo. Sono dell'idea, invece, che sia necessario accrescere la conoscenza reciproca, tra popoli, perché è l'ignoranza che alimenta la paura».

La solidarietà non si è fatta attendere anche da parte dei concittadini: questa mattina la titolare del negozio, con il contributo di alcuni cittadini sassaresi, ha avviato i lavori di ripristino della cancellata che è stata divelta.

Nella foto: un momento dell'incontro
Commenti
25/6/2016
La Squadra Mobile della Questura di Sassari ha identificato e segnalato all’Autorità Giudiziaria un 37enne greco responsabile di truffa pluriaggravata in ambiente sportivo
25/6/2016
Continua l’attività della Squadra di Polizia Amministrativa della Divisione Pasi della Questura di Sassari che, con la collaborazione dell’Ufficio locale Marittimo Guardia Costiera di Porto Cervo e del dirigente veterinario del Servizio Igiene Alimenti di origine animale della Asl 2 di Olbia, hanno effettuato dei controlli su diverse attività di apertura stagionale, ricadenti nel territorio del Comune di Arzachena
24/6/2016
Due delle quattro strutture messe a disposizione dei clienti come servizio sostitutivo di acqua potabile, in occasione dei lavori al potabilizzatore di Bidighinzu, sono state danneggiate nelle prime ore della mattina in Viale Adua ed in Via Pirandello
25/6/2016
Oltre 200 persone identificate, 150 mezzi e dieci locali controllati. E´ il bilancio del primo straordinario controllo del territorio portato a termine dai Carabinieri della Compagnia di Cagliari e del Nas
© 2000-2016 Mediatica sas