Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariSportBasket › Basket: Dinamo vincente con difficoltà
Antonio Burruni 10 gennaio 2015
Il Banco di Sardegna rischia contro la Vanoli Cremona, ma alla fine si impone per 88-82 nell´undicesima giornata del massimo campionato nazionale e conquista due punti utilissimi per la rincorsa alle prime posizioni
Basket: Dinamo vincente con difficoltà


SASSARI – Serata non semplice al “PalaSerradimigni”, ma alla fine, i tifosi sassaresi possono festeggiare la vittoria. Infatti, il Banco di Sardegna Dinamo rischia contro la Vanoli Cremona, ma alla fine si impone per 88-82 nell'undicesima giornata del massimo campionato nazionale e conquista due punti utilissimi per la rincorsa alle prime posizioni.

PRIMO QUARTO. Partono meglio gli ospiti, prima 0-6 e poi 2-8 ed ancora 4-10, con due schiacciate dell'ex Cusin. La Dinamo ci prova, ma Cremona va sul +8 con la tripla di Bell. Sul 12-19, la compagine sassarese ha un sussulto e prima Lawal e poi Formenti dalla lunga, valgono il -2. A meno di due minuti dalla prima sirena, Dyson mette la bomba del 20-21. Le due squadre restano a contatto e si arriva al 10' sul 22-23.

SECONDO QUARTO. In apertura di secondo periodo, Logan trova la tripla del sorpasso (25-23). Ma Hayes e Ferguson confezionano un 0-5 cremonese, per il +3 Vanoli. Mbodj e Logan firmano il controsorpasso e la sfida è decisamente godibile. Un libero di Sanders ed una bomba di Dyson completano l'8-0 sassarese, per il +5 Dinamo. Cusin manda in lunetta Mbodj, ma prima coach Pancotto chiama un time-out. Mbodj spreca i liberi, ma a metà quarto il vantaggio regge. La lunetta sorride a Dyson, che fa segnare il 37-30 sul tabellone. Sale bene la Dinamo ed un gioco da tre punti di Lawal vale il +8. Ferguson e Mian provano a ricucire lo strappo, ma Sanders trova il 42-36, che manda le due squadre negli spogliatoi per il riposo di metà gara.

TERZO QUARTO. Ferguson muove il punteggio e coach Sacchetti chiama subito il time-out. Logan ristabilisce il +6 Dinamo. Cremona non riesce a scendere sotto i quattro punti di distacco ed una bomba di Sanders vale il 49-42, ma Bell risponde subito alla stessa maniera. Logan prende le misure dalla lunga e Sassari vola sul +8. Festival di triple, con Mian che infila il 55-50. Ma la Dinamo non ci sta e un bomba di Brian Sacchetti vale il +10 biancoblu a meno di 2' dalla terza sirena. Ancora Sacchetti mette due liberi per il 62-50. In questa partita, Brian ha finalmente superato la soglia dei mille punti in serie A. Quattro punti consecutivi della Vanoli non spaventano Sassari e Brian Sacchetti infila altri due liberi, per il 64-54. Preciso dalla lunetta anche Campani, che vidima il 64-56 al 30'.

QUARTO QUARTO. Gli ultimi 10' di gara si aprono con un canestro di Campani, ma Sacchetti ripristina subito le distanze. Cremona ci crede e Ferguson timbra il -6. Clark mette la tripla del 68-65, ma Logan risponde subito a 6' dalla fine. Clark spreca due liberi e Dyson spinge Sassari sul +8. Sette punti consecutivi di Bell riportano Cremona ad un passo dalla parità (73-72) e coach Sacchetti chiama time-out. Lawal firma il +3 a meno di 5' dalla fine. Formenti manda l'immarcabile Bell in lunetta, che concretizza un solo libero (75-73). La Dinamo non è più lucida in attacco ed Haynes timbra il pari a poco più di 3' dall'ultima sirena. Dyson perde un'altra palla e consente a Ferguson di infilare il sorpasso. Controsorpasso biancoblu con una tripla di Dyson, ma Cusin va in lunetta ed è 78-80. Dyson non ci sta emette due bombe di fila: 84-80. Cusini ricuce sul -2, ma Logan mette due liberi. Pancotto chiama il time-out sull'86-82 ad una ventina di secondi dalla fine. Bell spreca e Logan subisce ancora fallo: altri due liberi a segno ed 88-82. Con questo risultato, il Banco di Sardegna Dinamo Sassari conquista due punti preziosissimi, soprattutto a livello morale.

BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI-VANOLI CREMONA 88-82:
BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI: Logan, Sosa, Formenti, Lawal, Chessa, Dyson, Brian Sacchetti, Mbodj, Vanuzzo, Todic. Coach Meo Sacchetti.
VANOLI CREMONA: Hayes, Gazzotti, Mian, Campani, Ferguson, Mei, Pisacane, Clark, Cusin, Belli. Coach Cesare Pancotto.
ARBITRI: Mattioli, Sardella e Di Francesco.
PARZIALI: 22-23, 42-36, 64-56.

Le Partite della Quindicesima Giornata:
Banco di Sardegna Dinamo Sassari-Vanoli Cremona (sabato, ore 20.30)
Enel Brindisi-Grissin Bon Reggio Emilia
Acqua Vitasnella Cantù-Acea Virtus Roma (domenica, 18.15)
Granarolo Virtus Bologna-Dolomiti Energia Trento
Pasta Reggia Caserta-Consultinvest Pesaro
Upea Capo d'Orlando-Umana Reyer Venezia Mestre
Sidigas Scandone Avellino-Openjobmeris Varese (ore 20.30)
Giorgio Tesi Group Pistoia-Ea7 Emporio Armani Olimpia Milano (lunedì, 20)

La Classifica: Ea7 Emporio Armani Olimpia Milano 24; Umana Reyer Venezia Mestre 22; Banco di Sardegna Dinamo Sassari e Grissin Bon Reggio Emilia 20; Dolomiti Energia Trento ed Enel Brindisi 18; Vanoli Cremona 16; Sidigas Scandone Avellino 14; Acqua Vitasnella Cantù e Giorgio Tesi Group Pistoia 12; Acea Virtus Roma, Granarolo Virtus Bologna*, Openjobmetis Varese ed Upea Capo d'Orlando 10; Consultinvest Pesaro 6; Pasta Reggia Caserta 0. (* due punti di penalizzazione).
Commenti
27/8/2016
E´ stato reso noto il calendario della regular season della Basketball Champions League. Il Banco di Sardegna Sassari esordirà martedì 18 ottobre contro i polacchi dello Zielona Gora
27/8/2016
L´annnuncio è stato dato dal presidente e responsabile tecnico Antonello Muroni: «una scelta che mira a concentrare le energie sul minibasket e settore giovanile»
27/8/2016
La guardia triestina, classe 1993, arriva dal Basket Nulvi, dove ha disputato per quattro anni il campionato di serie B, vincendo il titolo regionale nelle ultime due stagioni
© 2000-2016 Mediatica sas