Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariSportBasket › Basket: Dinamo vincente con difficoltà
Antonio Burruni 10 gennaio 2015
Il Banco di Sardegna rischia contro la Vanoli Cremona, ma alla fine si impone per 88-82 nell´undicesima giornata del massimo campionato nazionale e conquista due punti utilissimi per la rincorsa alle prime posizioni
Basket: Dinamo vincente con difficoltà


SASSARI – Serata non semplice al “PalaSerradimigni”, ma alla fine, i tifosi sassaresi possono festeggiare la vittoria. Infatti, il Banco di Sardegna Dinamo rischia contro la Vanoli Cremona, ma alla fine si impone per 88-82 nell'undicesima giornata del massimo campionato nazionale e conquista due punti utilissimi per la rincorsa alle prime posizioni.

PRIMO QUARTO. Partono meglio gli ospiti, prima 0-6 e poi 2-8 ed ancora 4-10, con due schiacciate dell'ex Cusin. La Dinamo ci prova, ma Cremona va sul +8 con la tripla di Bell. Sul 12-19, la compagine sassarese ha un sussulto e prima Lawal e poi Formenti dalla lunga, valgono il -2. A meno di due minuti dalla prima sirena, Dyson mette la bomba del 20-21. Le due squadre restano a contatto e si arriva al 10' sul 22-23.

SECONDO QUARTO. In apertura di secondo periodo, Logan trova la tripla del sorpasso (25-23). Ma Hayes e Ferguson confezionano un 0-5 cremonese, per il +3 Vanoli. Mbodj e Logan firmano il controsorpasso e la sfida è decisamente godibile. Un libero di Sanders ed una bomba di Dyson completano l'8-0 sassarese, per il +5 Dinamo. Cusin manda in lunetta Mbodj, ma prima coach Pancotto chiama un time-out. Mbodj spreca i liberi, ma a metà quarto il vantaggio regge. La lunetta sorride a Dyson, che fa segnare il 37-30 sul tabellone. Sale bene la Dinamo ed un gioco da tre punti di Lawal vale il +8. Ferguson e Mian provano a ricucire lo strappo, ma Sanders trova il 42-36, che manda le due squadre negli spogliatoi per il riposo di metà gara.

TERZO QUARTO. Ferguson muove il punteggio e coach Sacchetti chiama subito il time-out. Logan ristabilisce il +6 Dinamo. Cremona non riesce a scendere sotto i quattro punti di distacco ed una bomba di Sanders vale il 49-42, ma Bell risponde subito alla stessa maniera. Logan prende le misure dalla lunga e Sassari vola sul +8. Festival di triple, con Mian che infila il 55-50. Ma la Dinamo non ci sta e un bomba di Brian Sacchetti vale il +10 biancoblu a meno di 2' dalla terza sirena. Ancora Sacchetti mette due liberi per il 62-50. In questa partita, Brian ha finalmente superato la soglia dei mille punti in serie A. Quattro punti consecutivi della Vanoli non spaventano Sassari e Brian Sacchetti infila altri due liberi, per il 64-54. Preciso dalla lunetta anche Campani, che vidima il 64-56 al 30'.

QUARTO QUARTO. Gli ultimi 10' di gara si aprono con un canestro di Campani, ma Sacchetti ripristina subito le distanze. Cremona ci crede e Ferguson timbra il -6. Clark mette la tripla del 68-65, ma Logan risponde subito a 6' dalla fine. Clark spreca due liberi e Dyson spinge Sassari sul +8. Sette punti consecutivi di Bell riportano Cremona ad un passo dalla parità (73-72) e coach Sacchetti chiama time-out. Lawal firma il +3 a meno di 5' dalla fine. Formenti manda l'immarcabile Bell in lunetta, che concretizza un solo libero (75-73). La Dinamo non è più lucida in attacco ed Haynes timbra il pari a poco più di 3' dall'ultima sirena. Dyson perde un'altra palla e consente a Ferguson di infilare il sorpasso. Controsorpasso biancoblu con una tripla di Dyson, ma Cusin va in lunetta ed è 78-80. Dyson non ci sta emette due bombe di fila: 84-80. Cusini ricuce sul -2, ma Logan mette due liberi. Pancotto chiama il time-out sull'86-82 ad una ventina di secondi dalla fine. Bell spreca e Logan subisce ancora fallo: altri due liberi a segno ed 88-82. Con questo risultato, il Banco di Sardegna Dinamo Sassari conquista due punti preziosissimi, soprattutto a livello morale.

BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI-VANOLI CREMONA 88-82:
BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI: Logan, Sosa, Formenti, Lawal, Chessa, Dyson, Brian Sacchetti, Mbodj, Vanuzzo, Todic. Coach Meo Sacchetti.
VANOLI CREMONA: Hayes, Gazzotti, Mian, Campani, Ferguson, Mei, Pisacane, Clark, Cusin, Belli. Coach Cesare Pancotto.
ARBITRI: Mattioli, Sardella e Di Francesco.
PARZIALI: 22-23, 42-36, 64-56.

Le Partite della Quindicesima Giornata:
Banco di Sardegna Dinamo Sassari-Vanoli Cremona (sabato, ore 20.30)
Enel Brindisi-Grissin Bon Reggio Emilia
Acqua Vitasnella Cantù-Acea Virtus Roma (domenica, 18.15)
Granarolo Virtus Bologna-Dolomiti Energia Trento
Pasta Reggia Caserta-Consultinvest Pesaro
Upea Capo d'Orlando-Umana Reyer Venezia Mestre
Sidigas Scandone Avellino-Openjobmeris Varese (ore 20.30)
Giorgio Tesi Group Pistoia-Ea7 Emporio Armani Olimpia Milano (lunedì, 20)

La Classifica: Ea7 Emporio Armani Olimpia Milano 24; Umana Reyer Venezia Mestre 22; Banco di Sardegna Dinamo Sassari e Grissin Bon Reggio Emilia 20; Dolomiti Energia Trento ed Enel Brindisi 18; Vanoli Cremona 16; Sidigas Scandone Avellino 14; Acqua Vitasnella Cantù e Giorgio Tesi Group Pistoia 12; Acea Virtus Roma, Granarolo Virtus Bologna*, Openjobmetis Varese ed Upea Capo d'Orlando 10; Consultinvest Pesaro 6; Pasta Reggia Caserta 0. (* due punti di penalizzazione).
Commenti
22/5/2018
Arriva “El Diablo” sulla panchina biancoblu. Allenerà la Dinamo Banco di Sardegna per le prossime due stagioni. Al suo arrivo sull’isola coach Esposito sarà presentato ai media in conferenza stampa
© 2000-2018 Mediatica sas