Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaSanità › Infermieri in pericolo: Nursig Up chiede più attenzione all´Asl
S.I. 3 gennaio 2015
Il sindacato ricorda che sempre più frequentemente gli infermieri sono vittime di episodi di violenza, quasi sempre legati ad esasperazione dell´utenza, per problemi organizzativi dei reparti, che finiscono quasi sempre per riversarsi sui professionisti
Infermieri in pericolo: Nursig Up chiede più attenzione all´Asl


SASSARI - Nursing Up decide di intervenire riguardo l'annoso problema delle aggressioni e degli episodi di violenza ai danni dei professionisti sanitari in servizio presso le Aziende del territorio sassarese. Il sindacato ricorda che sempre più frequentemente gli infermieri sono vittime di episodi di violenza, quasi sempre legati ad esasperazione dell'utenza, per problemi organizzativi dei reparti, che finiscono quasi sempre per riversarsi sui professionisti, che ogni giorno danno del loro meglio in servizio, e che sempre più spesso subiscono aggressioni verbali e fisiche.

Questa segreteria territoriale ha deciso di creare il progetto "Infermieri sicuri" attivando una mail e un numero di telefono sul quale sarà possibile, per gli operatori del comparto, segnalare i casi di aggressione per poter studiare proposte concrete per garantire la sicurezza dei colleghi. Al contempo chiediamo a gran voce che venga attivato presso l'Azienda Sanitaria Numero Uno di Sassari uno "sportello di ascolto anti aggressione", dotato di supporto psicologico che svolga il compito di sostegno ai professionisti da una parte, e un ruolo di monitoraggio del fenomeno dall'altra.

Nusing Up, in conclusione, chiede un incontro con la dirigenza dell'Azienda sanitaria per poter definire in maniera efficace un percorso comune. Questo ottenere al più presto un'attenuazione del fenomeno della violenza sugli operatori sanitari.
Commenti
18/10/2017
Trentatre nuovi posti auto a disposizione degli utenti sono stati realizzati nel sottopiano dell´ospedale di Sassari aperto al pubblico già da ieri mattina
18/10/2017
Il Comune partecipa all´indagine che coinvolge numerose scuole superiori a livello nazionale. Le informazioni saranno raccolte fino a novembre attraverso la compilazione di un questionario on-line da parte di un campione di circa 15mila studenti in tutta Italia, tra cui anche quelli sassaresi. Una sintesi dei risultati dello studio sarà pubblicata nel sito internet dell’Istituto superiore di Sanità
7:46
«Per l´Aou è un momento storico, adesso al lavoro per dare organizzazione, mission e vision a questa grande azienda», dichiara il direttore generale Antonio D´Urso
17/10/2017
L´istituzione del Presidio di Primo Livello per Alghero-Ozieri nel 2018, solo dopo la realizzazione della Rianimazione non piace al Forza Italia. Conferenza stampa di Sandro Farina con Marco Tedde
© 2000-2017 Mediatica sas