Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaCommercio › «Il Mercato che vorrei»: ultimo appuntamento
S.I. 2 gennaio 2015
Domani all’Officina del Mercato si terrà il momento conclusivo delle tre tappe del progetto che intende cambiare il centro storico della città coinvolgendo dei cittadini
«Il Mercato che vorrei»: ultimo appuntamento


SASSARI – Come deve apparire dall'esterno? Come deve essere organizzato internamente? Quali attività vi si devono svolgere? Come riportare le persone a frequentarlo stabilmente? Sono alcune delle domande sul vecchio Mercato civico di Sassari alle quali si cercherà di dare una risposta domani 3 gennaio, alle 17, nella tappa conclusiva del “Mercato che vorrei” al Caffè delle idee. In questo terzo appuntamento dedicato al futuro della città, l’intento è ancora una volta quello di coinvolgere i cittadini nelle scelte decisionali. Fra tovaglie bianche su cui prendere appunti, pennarelli e caffè con pasticcini, in un ambiente confortevole e riscaldato organizzato appositamente per l’evento, all’Officina del Mercato si potrà discutere anche di centro storico, area urbana e territorio.

Il progetto ha preso il via il 27 dicembre, con l’inserimento di una grande bacheca all’ingresso del vecchio Mercato, dove chiunque può ancora scrivere e appuntare la sua idea. Il secondo momento si è concretizzato il 29, con una passeggiata guidata per conoscere il progetto di rigenerazione del vecchio mercato e di tutta l’area circostante, e con un breve seminario per comprendere insieme a Confcommercio il funzionamento dei mercati in Europa e nel mondo.

«Gli spazi rinascono se i cittadini li "possiedono", se sono coinvolti - dice Stefano Sotgiu, esperto di politiche urbane e membro dello staff -. Stiamo cercando di farli partecipare per contribuire al cambiamento verso la città che desideriamo, cercando insieme risposte in un incontro di cittadinanza attiva e piacevole».

Nella foto un momento dell'incontro al mercato
Commenti
27/6/2016
Nulla di fatto al Tar. Alla perizia presentata dal tecnico di fiducia della focacceria Milese di Alghero, il giudice chiede una contro-perizia dell´amministrazione e rinvia ogni decisione di merito al 2 di agosto
28/6/2016
Il centro commerciale naturale Le Botteghe Turritane annuncia l’annullamento di tutte le iniziative di animazione urbana «perché non supportate, neanche minimamente, dall’amministrazione» e la serrata delle attività come forma di protesta qualora non venga variata l’ordinanza del sindaco che istituisce l’isola pedonale nei fine settimana e per tutto il periodo estivo fino al 2 ottobre
28/6/2016
Sequestrati al porto di Cagliari duemila capi di abbigliamento con marchi contraffatti del gruppo musicale “Modà”: cinque persone denunciate
28/6/2016
Entro l´8 luglio le domande per la concessione delle aree pubbliche agli autobar, in occasione della manifestazione Mondo Ichnusa in programma a Torre Grande il 22 e 23 luglio
27/6/2016
La Rete tra i mercati all´ingrosso è una grande opportunità per i nostri produttori, dichiara l´assessore regionale dell´Agricoltura
28/6/2016
Si parlerà di aeroporto e collegamenti aerei, ma anche dei problemi più strettamente cittadini. L´appuntamento è venerdì 1 luglio al Quartè Sayal
28/6/2016
Si tratta di un Pick-Up & order point, un mini store con ritiro merci creato al numero 173 di viale Marconi. Un investimento di 4 milioni di euro per una superficie complessiva di 3.200 metri quadri distribuiti su due piani
28/6/2016
Iniziativa promossa dalla Fondazione Campagna Amica e da Coldiretti Lazio che prevede per ogni fine settimana uno spazio all’interno del più grande mercato giallo, riservato agli agriturismo Terranostra di tutta la Penisola
© 2000-2016 Mediatica sas