Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariSpettacoloTeatro › Ritorna Aspirina con Dettori e Nicola di Banari
S.I. 31 dicembre 2014
“Aspirina” la trasmissione più amata dai Sassaresi torna al Palazzo di Città (Teatro Civico), questa volta con la partecipazione musicale straordinaria di Beppe Dettori e Nicola di Banari
Ritorna Aspirina con Dettori e Nicola di Banari


SASSARI - “Aspirina” la trasmissione più amata dai Sassaresi torna al Palazzo di Città (Teatro Civico), questa volta con la partecipazione musicale straordinaria di Beppe Dettori e Nicola di Banari. Il fenomeno cult tutto sassarese torna al Palazzo di Città per due serate, il 5 e 6 Gennaio 2015, con le ultime produzioni (mai trasmesse in TV), un inedito assoluto su un film di Tarzan, e i vecchi successi, alcuni dei quali restaurati per l’occasione. Gli autori dei doppiaggi, Marco Sanna, Maurizio Sanna, Carlo Valle, Simone Maulu, introdurranno i cortometraggi con brevi presentazioni.

Le proiezioni, affidate alla qualità dello schermo gigante con retroilluminazione, saranno intervallate dall’ esibizioni di Nicola di Banari, al secolo Alessandro Carta (voce dei Nasodoble, autore del brano cazz boh), e Beppe Dettori (ex voce dei Tazenda con trascorsi pop di livello internazionale). I due straordinari interpreti e autori avvolgeranno il pubblico con alcuni brani d’autore in Sassarese costruiti con cajòn e chitarra, in cui le loro voci scorrazzeranno impastandosi, rincorrendosi e accarezzandosi per tutta la durata del concerto con un omaggio speciale al grande maestro della musica Sassarese Ginetto Ruzzetta.

Il duo, estremamente eclettico e dall'intrigante impasto vocale, ha già ottenuto un riconoscimento con la canzone “Lu cor'aggiu”, che si aggiudica il Premio Pino Piras 2011 ad Alghero. Dunque un ritorno sulle scene per il team comico.

Nella foto il team di Aspirina
Commenti
14:06
Sabato 3 settembre alle ore 21, nel giardino del Palazzo Baronale, sarà in scena “La Corte dei Miracoli”. A seguire aperitivo con prodotti tipici
© 2000-2016 Mediatica sas