Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaCronaca › Muore 53enne avvelenato dai funghi
S.I. 30 dicembre 2014
Oggi (martedi 30 dicembre) un uomo di 53 anni è morto dopo aver ingerito dei funghi. Come da protocollo in caso di sospetta intossicazione i sanitari hanno allertato gli ispettori Micologi del Dipartimento di Prevenzione della Asl
Muore 53enne avvelenato dai funghi


SASSARI - Oggi (martedi 30 dicembre) un uomo di 53 anni è morto dopo aver ingerito dei funghi. Si tratta di Andrea Cugusi, era di Cagliari, e lavorava per la Banca Carige. Il dramma dopo aver ingerito un sugo fatto con dei funghi raccolti nella zona di Cala Dragunara ad Alghero, vicino a Capo Caccia.

Come da protocollo in caso di sospetta intossicazione i sanitari hanno allertato gli ispettori Micologi del Dipartimento di Prevenzione della Asl di Sassari. Dopo un accurato esame di laboratorio dei funghi rimanenti conferiti dai familiari, gli esperti hanno rinvenuto le spore del temibile fungo Amanita phalloides segno evidente di una presenza del fungo. Dal Dipartimento di Prevenzione si richiamano ancora una volta i cittadini e si invitano, quanti abitualmente o occasionalmente raccolgono, ricevano in regalo e/o consumano funghi spontanei, a rivolgersi all’Ispettorato Micologico della Asl di Sassari istituito presso la cittadella sanitaria di Rizzeddu, dove gli esperti Micologi effettuano il controllo gratuito dei funghi destinati all’autoconsumo.

I cittadini possono usufruire dei servizi erogati, oltre che nella sede centrale di Sassari in Via Rizzeddu aperta lunedì, mercoledì, venerdì dalle ore 12 alle ore 13.30 anche presso le sedi di Alghero in Via Sanzio e Ozieri presso gli Uffici del Dipartimento di Prevenzione in Loc. San Nicola, operative il lunedì dalle ore 8.30 alle ore 11. «Il controllo risulta importante non solo per la determinazione delle specie raccolte, ma anche per i consigli sul trattamento o la preparazione dei funghi stessi» spiega Pietro Murgia Responsabile dell'Ispettorato Micologico. «Infatti, alcune specie vanno consumate previa prebollitura, altre dopo prolungata cottura, altre ancora si consumano dopo adeguata cottura ma previa asportazione del gambo o della cuticola».

Tra le competenze dell’Ispettorato, riveste notevole importanza anche il controllo e la certificazione sanitaria dei funghi spontanei destinati alla vendita o alla somministrazione (obbligatoria per Legge). La Asl di Sassari, invita pertanto gli esercenti (venditori al dettaglio, ristoratori, operatori di agriturismo etc.) a richiedere la certificazione di commestibilità dei funghi spontanei, presso le sedi della struttura, prestazione anch’essa resa gratuitamente.

Le prestazioni, nonché le altre attività di competenza dell’Ispettorato, vengono comunque garantite dagli esperti, anche in altri periodi dell'anno e fuori dagli orari di sportello, previo appuntamento telefonico. La Asl di Sassari, inoltre, ha attivato un servizio di pronta disponibilità che chiamando il centralino Asl allo 079/2061000, prevede l'intervento dell'Ispettore Micologo presso la struttura Ospedaliera qualora si rendesse necessario il riconoscimento della specie fungina responsabile della sospetta intossicazione.
Commenti
13:24
La macabra scoperta è stata fatta oggi dai Vigili del Fuoco, intervenuti in seguito alla segnalazione di una perdita d´acqua in un´abitazione di San Gavino Monreale
25/5/2016
L´incidente si è registrato nella serata di oggi in Via Buonarotti, nel popoloso quartiere di Monte Rosello. Lo scoppio ha provocato una pioggia di calcinacci. Un 50enne è stato accompagnato all´ospedale civile
13:01
Il 57enne Giovanni Biccai era al volante della sua autovettura quando si è schiantato contro il muretto del passaggio a livello della ferrovia. Ancora non ricostruita la dinamica del fatto
21:09
Il grosso pesce, pescato in acque spagnole, era stato venduto in un ristorante del centro gallurese. Sanzione da 16mila euro per i venditori, mentre il tonno verrà donato ad una mensa per poveri
14:43
Gli uomini della Dia di Genova e della Guardia di Finanza di La Spezia hanno perquisito una villa intestata ad un 58enne impresario, originario di Pomigiano d´Arco, ma residente a Sarzana
14:06
Attorno alle ore 3, ignoti hanno sparato una fucilata contro la porta del circolo privato Malibu, in Via Rinascita. Nessun ferito tra i gestori ed i clienti presenti in quel momento
13:12
Ignoti, hanno sfondato la saracinesca di un tabacchino di Quartucciu ma, disturbati, sono dovuti scappare a mani vuote. Episodio simile in un bar di Maracalagonis. Indagini affidate ai Carabinieri
25/5/2016
Ottanta le persone, tra funzionari della Protezione civile e volontari delle organizzazioni in turno, impegnate per le operazioni di oggi e domani
24/5/2016
E "Mariturismo", il ristorante in via Redipuglia. Il locale era già stato preso di mira nel del 2015. Indagini dei carabinieri che stanno visionando le immagini del sistema di video sorveglianza
© 2000-2016 Mediatica sas