Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaArresti › Tentano furto in una vecchia villa: sassaresi arrestati dalla Polizia
S.I. 27 dicembre 2014
Nel corso della mattinata di ieri 26 dicembre, personale della Sezione Volanti ha tratto in arresto per tentato furto. Gli agenti sono intervenuti in zona Cabu d’Ispiga, presso una villa in stato di abbandono, dove erano state notate due persone che con fare sospetto, si erano introdotte nel giardino
Tentano furto in una vecchia villa: sassaresi arrestati dalla Polizia


SASSARI - Ieri (26 dicembre), personale della Sezione Volanti della Polizia ha tratto in arresto per tentato furto, E. M., 30enne sassarese e F. M., 45 enne di Sassari, entrambi con precedenti di polizia. Gli agenti sono intervenuti in zona Cabu d’Ispiga, presso una villa in stato di abbandono, dove erano state notate due persone che con fare sospetto, si erano introdotte nel giardino. I poliziotti, giunti sul posto, hanno notato nei pressi del muro di recinzione l’autovettura, con la quale i due erano arrivati, posteggiata e con i sedili posteriori reclinati.

Gli agenti, una volta entrati nel cortile, hanno udito dei rumori provenire dall’interno della villa, osservando nel contempo le mosse di due uomini che stavano caricando una grossa specchiera sopra un carrello per essere trasportata all’esterno. I poliziotti sono quindi immediatamente intervenuti bloccando i due.

Entrambi sono stati successivamente portati in Questura per le formalità del caso, ed in seguito, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria, sono stati accompagnati presso il loro domicilio in attesa dell’udienza di convalida che si terrà nella mattinata odierna.
Commenti
21/8/2017
I Carabinieri del Comando provinciale di Sassari, con la collaborazione di militari dello Squadrone eliportato Cacciatori di Sardegna, hanno trovato e sequestrato una piantagione di cannabis indica situata nelle campagne olbiesi. Arrestati un 40enne di Olbia, ed un 30enne di Onanì già noto alle Forze dell´ordine, con l’accusa di coltivazione illecita di sostanza stupefacente
© 2000-2017 Mediatica sas