Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariSportCalcio › LegaPro: Torres spreca e pareggia a Vicenza
Antonio Burruni 30 novembre 2014
Al Romeo Menti, il match tra biancorossi e rossoblu, valido per la quindicesima giornata del girone A del campionato di LegaPro, finisce 3-3
LegaPro: Torres spreca e pareggia a Vicenza


SASSARI - Al “Romeo Menti” il match tra Real Vicenza e Torres, valido per la quindicesima giornata del girone A del campionato di LegaPro, finisce 3-3. Una Torres combattiva, ma sprecona, pareggia sul campo di una delle migliori squadre del girone. Un punto che, alla vigilia, avrebbe fatto la gioia dei rossoblu, ma visto l'andamento della gara (in doppio vantaggio fino a 10' dal termine), è un risultato che lascia l'amaro in bocca.

La partita è subito scoppiettante. Dopo 4' di gioco, la Torres è già in vantaggio con Maiorino, che trova la conclusione mancina vincente dai 18metri. Ma l'euforia dura soli 120”, visto che Lavagnoli si invola sulla fascia destra e mette in mezzo per Bruno, che insacca la palla del pareggio. Dopo un avvio scoppiettante, le due squadre ora iniziano a trovare le distanze tra i reparti e gli spazi si sono notevolmente ridotti. Al 22', su un calcio d'angolo battuto da Maiorino, Marchetti anticipa tutti di testa, ma è il palo ad impedire il nuovo vantaggio sassarese. Nel proseguimento dell'azione, Cafiero non trova la deviazione vincente sottomisura. Quattro minuti dopo, Cafiero apre per Maiorino, che prova il traversone per Balistreri, Ziglioli non è preciso nella respinta e sulla sfera si avventa Lisai: prima conclusione respinta ancora dal portiere e secondo tentativo fuori misura. Al 33', Marchetti finisce a terra nell'area locale: timide proteste, ma per l'arbitro è tutto regolare. Tre minuti dopo, un colpo di testa di Bruno sorvola di poco la porta torresina. Al 39', giallo anche per Pizza, che strattona Cristini. L'arbitro concede due minuti di recupero, ma il risultato non cambia e le due squadre rientrano negli spogliatoi per il riposo di metà gara sull'1-1.

La partita riprende con gli stessi ventidue effettivi che hanno disputato i primi 45' di gioco. Al 52', Maiorino entra in contatto con un difensore vicentino e finisce a terra in area locale, ma il fischio dell'arbitro vale un cartellino giallo per il rossoblu. Un minuto dopo, i pericoli arrivano ancora una volta da un colpo di testa di Bruno, ma anche stavolta la mira è di poco alta. A stretto giro di posta, è un'incornata di Baraye a costringere Ziglioli al salvataggio in corner. Dopo 10' dalla ripresa dell'ostilità, arriva il primo cambio locale, con Malagò al posto di Pavan. Un minuto dopo, ammonito Piccinni, per fallo su Baraye. Poco oltre l'ora di gioco, mister Cosco inserisce Foglia al posto dello stesso Baraye. Quattro minuti dopo, anche Infantino prende il posto di Balistreri. Torres nuovamente in vantaggio al 70' con Marchetti, che nell'azione scaturita da un tiro dalla bandierina, trova l'incornata vincente su suggerimento dall'out destro di Imparato. Un minuto dopo, ammonizione anche per Giuffrida, che strattona Lavagnoli. Al 73', i padroni di casa provano ad inserire Gallippini al posto di Cristini. Due minuti dopo, la Torres cala il tris con Foglia, che capitalizza nel migliore dei modi una ripartenza creata da Infantino. Cinque minuti dopo, Bruno riapre la partita trasformando un calcio di rigore concesso per fallo di Lisai sul nuovo entrato Gallippini. Ed in tre minuti, il Real Vicenza trova anche il pari: Odogwu innesca Bruno, che supera Testa con una palombella, che consente a Bardelloni di insaccare di testa nella porta sguarnita. La Torres pare non riesca proprio ad uscire da questo suo momento negativo, che le sta facendo perdere tanti punti che sembravano già in mano. L'arbitro concede quattro minuti di recupero, ma il risultato non cambia più, con la Torres che recrimina sulla grande occasione sprecata.

REAL VICENZA-TORRES 3-3:
REAL VICENZA: Ziglioli, Beccaro, Vannucci, Pavan (10' st Malagò), Piccinni, Carlini, Lavagnoli, Cristini (28'st Gallippini), Bruno, Dalla Bona, Bardelloni. Allenatore Michele Marcolini.
TORRES: Testa, Cafiero, Imparato, Giuffrida, Marchetti, Migliaccio, Lisai, Pizza, Balistreri (20'st Infantino), Maiorino, Baraye (16'st Foglia). Allenatore Vincenzo Cosco.
ARBITRO: Davide Andreini di Forlì.
RETI: 4' Maiorino, 6' Bruno, 25'st Marchetti, 30'st Foglia, 35'st Bruno (rig.), 38'st Bardelloni.
Commenti
27/9/2016
La sfida tutta sassarese fra rossoblù e biancocelesti: si gioca domani, alle ore 15 al Vanni Sanna, ma per trentaduesimi di finale della Coppa Italia di categoria
25/9/2016
Il derby sassarese, disputato allo stadio Vanni Sanna e valido per la quarta giornata del girone G, ha visto i rossoblu strappare il pari nel terzo minuto di recupero grazie ad un´autorete di Piga
26/9/2016
Una rete di Federico Melchiorri a due minuti dalla fine da i tre punti ai rossoblu, che hanno rischiato la beffa negli ultimi minuti
25/9/2016
Lo Stintino esordisce in maniera esagerata chiudendo per 5 a 1 contro il Portotorres nel derby del Golfo di Coppa Italia
25/9/2016
Una rete di Miceli a tre minuti dalla fine da i tre punti alla compagine gallurese, che, nel match valido per la sesta giornata del girone A, batte 1-0 il Livorno al Bruno Nespoli
25/9/2016
Per la sesta giornata del massimo campionato, i rossoblu ospiteranno la Sampdoria al Sant´Elia domani sera
25/9/2016
Con due reti nei primi 17´ di gioco, i padroni di casa conquistano l´intera posta in palio nella quarta giornata del girone G. Gli ogliastrini restano solitari a quota zero
25/9/2016
Nel match valido per la quarta giornata del girone G, la compagine sarrabese cede 0-1 in casa contro il Sansepolcro, che festeggia così la prima vittoria (ed i primi punti) della stagione
25/9/2016
Al Franco Frogheri, il Flaminia si impone per 0-1 nel match valido per la quarta giornata del girone G. Di Cardillo, in apertura di ripresa, la rete che ha deciso la sfida
25/9/2016
I viola battono 2-1 il Città di Castello, nel match valido per la quarta giornata del girone A. Dopo il botta e risposta di Ibba e Rizzo nel primo tempo, decide la rete di Malesa a metà ripresa
© 2000-2016 Mediatica sas