Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariSportBasket › La Dinamo batte Avellino e torna in vetta
Antonio Burruni 24 novembre 2014
Il Banco di Sardegna batte 81-75 la Sidigas Scandone Avellino al PalaSerradimigni di Sassari ed aggancia in testa alla classifica Grissin Bon Reggio Emilia ed Umana Reyer Venezia Mestre, vincenti nel week end
La Dinamo batte Avellino e torna in vetta


SASSARI - Il Banco di Sardegna Dinamo Sassari batte 81-75 la Sidigas Scandone Avellino al “PalaSerradimigni” di Sassari ed aggancia in testa alla classifica Grissin Bon Reggio Emilia ed Umana Reyer Venezia Mestre, vincenti nel week end, tutte e tre con due punti di vantaggio sull'Ea7 Emporio Armani Olimpia Milano. Una partita non certo agevole, con i ragazzi di coach Meo Sacchetti che hanno avuto qualche pausa di troppo nel gioco, con gli irpini che hanno accarezzato in più momenti il sogno di aggiudicarsi la sfida ed uno scalpo importante.

La partenza sorride alla Sidigas, che prova a dare subito il primo strappo alla partita fino al +6 (5-11 a metà quarto). Ma la Dinamo non molla ed a 2'30” dalla prima sirena è 22-22 grazie al gioco da tre punti di Dyson. Avellino ci crede e chiude il primo quarto sul +4 (23-27). I secondi dieci minuti vedono i ragazzi di coach Sacchetti più attenti: accorciano subito le distanze e le due squadre procedono spalla a spalla, fino al 45-44 Sassari, che manda le due compagini negli spogliatoi per il riposo di metà gara.

Al rientro dall'intervallo lungo, si riparte sulla falsariga del primo quarto, con Avellino più centrata rispetto agli avversari. La dimostrazione è tutta nei cinque punti di vantaggio con cui gli irpini iniziano il quarto decisivo, sul 58-63. Ultimi minuti punto su punto, Il 71-71 ad 1'28” dalla sirena è di un caparbio Anosike, che conquista tre volte la palla sotto canestro per segnare il canestro del pari. Subito dopo, Sanders pesca la tripla del +3 Dinamo. I tiri dalla lunetta sono una miniera d'oro per gli ospiti, mentre i sassaresi sono decisamente imprecisi: Gaiens firma il 74-73 a 55” dalla fine. La penetrazione di Sosa fa iniziare l'ultimo mezzo minuto con Sassari ancora avanti di tre lunghezze. Le mani non tremano a Dyson, quando timbra il 2/2 dalla lunetta: 78-73 a 18” dalla fine. Cavaliero accorcia le distanze e c'è subito il fallo che manda in lunetta Logan a 13”: ½ e +4 Dinamo. Harper sbaglia la tripla che potrebbe chiudere i conti e Sassari può festeggiare l'81-75 ed il ritorno in vetta alla classifica.

BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI-SIDIGAS SCANDONE AVELLINO 81-75:
BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI: Logan 20, Sosa 14, Sanders 16, Devecchi, Lawal 13, Chessa, Dyson 10, Brian Sacchetti, Vanuzzo, Brooks 2, Formenti, Todic 6. Coach Meo Sacchetti.
SIDIGAS SCANDONE AVELLINO: Anosike 13, Gaines 13, Cadougan 5, Gioia, Hanga 4, Banks 4, Cavaliero 3, Cortese 5, Trasolini 5, Severini, Lechtaler, Harper 23. Coach Frank Vitucci.
ARBITRI: Mazzoni, Chiari, Attard
PARZIALI: 23-27, 45-44, 58-63.
TIRI LIBERI: Dinamo 11/22; Avellino 10/12.
Commenti
11:30
Il giocatore bergamasco si appresta a vestire la maglia biancoblù per la nona stagione
21/8/2016
Il Banco di Sardegna è partito oggi pomeriggio verso il resort gallurese per iniziare gli allenamenti. Pronti a mettersi in gioco anche gli aggregati al gruppo Ryan Martin, Andrea Pompianu e Simone Casula
© 2000-2016 Mediatica sas