Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCulturaUniversità › Il giurista Cassese ospite dell´Università di Sasssri
S.I. 18 novembre 2014
Il giurista Sabino Cassese, giudice della Corte Costituzionale dal 2005 al 2014, sarà a Sassari giovedì 20 novembre per presentare il proprio libro "Governare gli italiani. Storia dello Stato".
Il giurista Cassese ospite dell´Università di Sasssri


SASSARI - Il giurista Sabino Cassese, giudice della Corte Costituzionale dal 2005 al 2014, sarà a Sassari giovedì 20 novembre per presentare il proprio libro "Governare gli italiani. Storia dello Stato".

L'evento si terrà alle ore 16.00 nell'Aula Magna di piazza Università. Discuteranno con l'autore il professor Guido Melis, docente di Storia delle Istituzioni Politiche all'Università La Sapienza di Roma ed ex deputato, e il Prorettore Vicario Omar Chessa, professore ordinario di Diritto Costituzionale dell'Ateneo sassarese.

I saluti introduttivi sono affidati al Magnifico Rettore Massimo Carpinelli, al Direttore del Centro interdipartimentale di Studi Storici, Antonello Mattone, alla Direttrice del Dipartimento di Scienze Politiche, Scienze della Comunicazione e Ingegneria dell'Informazione, Antonietta Mazzette. Coordina i lavori il professor Francesco Soddu dell'Università di Sassari.

Nella foto Sabino Cassese
Commenti
18:49
Un ricercatore dell’Università degli Studi di Cagliari vince uno dei premi più ambiti tra gli studiosi italiani di storia contemporanea. La premiazione è in programma mercoledì, alla Camera dei Deputati
2/12/2016
All´Università degli Studi di Sassari, nuove scoperte sulle infezioni da micoplasma negli animali e nell´uomo
2/12/2016
Martedì 6 dicembre, il medico ricercatore Salvatore Costantino terrà una conferenza su La prevenzione rispetto le neoplasie polmonari
2/12/2016
L’Academie des sciences d’outre-mer di Francia premia una ricercatrice dell’Università di Cagliari per un volume su Moliere ed il teatro arabo. Angela Daiana Langone vince il Prix d’encouragement à la recherche 2016. La premiazione è in programma venerdì 9 dicembre a Parigi
© 2000-2016 Mediatica sas