Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaPolitica › Fondi ai gruppi, processo Amadu: teste indagato
S.I. 15 novembre 2014
Durante l´udienza del processo Amadu, riguardante la vicenda dei fondi ai gruppi regionali, un teste di Sassari è stato accusato di falsa testimonianza
Fondi ai gruppi, processo Amadu: teste indagato


SASSARI - Continua senza sosta il lavoro del Pubblico Ministero Cocco riguardo la maxi indagine dei fondi ai gruppi regionali. E, com'è normale, durante le varie udienze non possono che saltare fuori dagli atti particolarità ed elementi che possono in taluni casi salvare in altri inguaia il politico di turno.

Nel caso del cinque volte consigliere regionale, il sassarese, Tore Amadu (che deve risponde dell'accusa di peculato aggravato) potrebbe essere la seconda ipotesi ciò a seguito delle rilevanti incongruenze emerse durante l'ultima udienza in cui sono stati ascoltati alcuni testimoni tra cui il tabaccaio Nicolino Peigottu. Incalzato dalle domande del Pm da quanto emergerebbe ha risposto in modo non corrispondente alle sue dichiarazioni precedenti rilasciate all'avvocato Mariano Delogu tanto da far alterare il magistrato e da fargli chiedere al presidente del collegio l'avvio delle procedure per l'accusa di falsa testimonianza per Peigottu.

I problemi sono nati quando il tabaccaio è stato chiamato in causa per testimoniare la spesa in francobolli, circa 3mila, che secondo quanto raccontato avrebbe sostenuto l'ex-consigliere regionale. Peigottu, durante il racconto, ha fatto confusione sui metodi di registrazioni di tali spese: dai foglietti ai pagamenti in contanti al ricordo. Insomma inesattezze che ha fatto scattare un'accusa di falsa testimonianza per il teste. Intanto l'onorevole Amadu fa sapere di non aver commesso alcune irregolarità e di aver sempre lavorato per i sardi.

Nella foto l'ex-consigliere regionale Tore Amadu
Commenti
23/5/2017
Fra un´intromissione in Giunta, un intervento approssimativo in aula, un intercalare colorito e un´interpretazione da circolo del Giogantinu delle norme e dei regolamenti si è sbarazzata dell´antagonista Conticelli, ha occupato lo spazio lasciato libero dal vice sindaco Sassu (scappato a suo tempo a gambe levate dalla cionfra wheeleriana), è riuscita a fuori la Palmas dopo diversi tentativi insediando un proprio burattino al suo posto
10:10
L´adesione ufficiale delle consigliere Boglioli e Millanta nel corso di una conferenza prevista venerdì presso la sala rossa del Municipio. Parteciperà l´assessore regionale Paolo Maninchedda e il Segretario Nazionale Franciscu Sedda
24/5/2017
La presenza tra i banchi del consiglio comunale del gruppo, nulla ha a che vedere con l´appoggio dell´Unione Popolare Cristiana all´azione amministrativa della maggioranza algherese
23/5/2017
Le consigliere comunali di Alghero, Marina Millanta ed Elisabetta Boglioli, pronte ad annunciare il nuovo gruppo al presidente dell´assemblea Matteo Tedde. Con loro il delegato in giunta, Gavino Tanchis
23/5/2017
Scelta anche la nuova direzione regionale formata da 75 membri, tra loro Renato Soru. Il neo segretario, nel corso del suo primo discorso, parla di unità: bisogna ripartire dalla riapertura dei circoli
23/5/2017
Tra i 75 membri della nuova direzione regionale del Partito democratico solo un algherese. Si tratta di Alma Cardi, l´ex assessora al Turismo ai tempi dell´amministrazione guidata dal sindaco Stefano Lubrano. Succede a Giuliano Spanedda
25/5/2017
Questo sistema incentiva ad avventurarsi per mare con imbarcazioni inadatte. E’ da irresponsabili proseguire una politica che perpetua le stragi in mare e che ormai ha ben poco di umanitario
23/5/2017
A Palazzo Ducale visita di una delegazione turca a Sassari per un confronto sulle buone pratiche con l´istituto comprensivo del centro storico. All´incontro era presenta anche la dirigente dell´istituto comprensivo San Donato, Patrizia Mercuri
© 2000-2017 Mediatica sas