Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariSportBasket › EuroLega: prima storica vittoria Dinamo
Antonio Burruni 14 novembre 2014
Al PalaSerradimigni di Sassari, il Banco di Sardegna batte 92-76 i lituani dello Zalgiris Kaunas nella quinta giornata dell´EuroLega
EuroLega: prima storica vittoria Dinamo


SASSARI – Prima storica vittoria in EuroLega per il Banco di Sardegna Dinamo Sassari. I ragazzi di coach Meo Sacchetti hanno battuto 92-76 i lituani dello Zalgiris Kaunas nella quinta giornata dell'EuroLega.

PRIMO QUARTO: Inizia bene la Dinamo, molto concreta nel recupero dei palloni ed in difesa, ma poco efficace al tiro. I sassaresi vanno sul 7-4, ma poi subiscono un parziale negativo di 0-8, che vale il primo vantaggio ospite (7-12 al 4'). Una bomba di Sanders ferma l'emorragia di punti, ma Anderson tieni il +5 dall'arco (10-15). Lo Zalgiris insiste ed una tripla di Milaknis vale il +8. Lawal tiene a galla la Dinamo con un gioco da tre punti (lui è già a quota nove). Dalla lunetta, Guidaitis timbra il +9 (15-24) e poi risponde alla penetrazione di Dyson, per il 17-26 alla prima sirena.

SECONDO QUARTO. In avvio di periodo arrivano i primi canestri di Todic e Sosa, ma intanto Anderson è già in doppia cifra (10 punti all'11'). La tripla di Kavoniauskas vale il +10 Zalgiris (25-35), ma la Dinamo reagisce con i liberi di Lawal (undici punti per lui), la penetrazione di Sanders, il tiro in sospensione di Dyson e l'entrata di Logan (33-35), con un parziale di 8-0 che vale il -2. Jankunas prova a suonare la carica lituana, in un momento del match ricco di errori. Logan ruba palla e firma il pari a 2'42” dall'intervallo (37-37). Sanders trova il sorpasso dalla lunetta (38-37 a -2'12”) e Sosa fa +3 in contropiede. Jankunas va in doppia cifra e da fiducia allo Zalgiris per il controsorpasso di Javtoras (40-41). L'ultimo possesso è lituano, ma Lawal ruba palla e schiaccia il 42-41 che manda le due squadre negli spogliatoi per il riposo di metà gara.

TERZO QUARTO. Anderson trova il primo canestro dopo 1'15” di gioco (42-43). Botta e risposta da tre tra Anderson e Logan. Le due squadre procedono spalla a spalla, sorpassandosi vicendevolmente, anche se la Dinamo sbaglia troppo dalla lunetta (6/13 finora). Logan va in doppia cifra con la bomba del 53-51.Gli ospiti sono decisamente più precisi nei liberi, ma Sassari è carica e ruba diversi palloni interessanti, anche se non sempre li trasforma in punti. Todic sbaglia due triple consecutive e l'1/2 di Sosa dalla lunetta vale il 60-61 a 13”. Sulla sirena, la Dinamo si fa rubare ingenuamente palla da Ulanovas, che trova la bomba del 60-64.

QUARTO QUARTO. Il periodo decisivo si apre con gli ennesimi liberi sprecati dai padroni di casa. Devecchi continua a difendere come solo lui sa fare, mente Sosa trova il gioco da tre punti ch vale il -1 (63-64 al 31'). Lawal firma l'ennesimo controsorpasso e sono già 21 punti per lui (69-66 a -7'). Brooks ruba palla e schiaccia in contropiede la palla del +5 (undici punti per lui). La Dinamo ruba altre due palle: nella prima, Dyson timbra il 73-66; nella seconda, Anderson commette l'antisportivo che gli fa concludere la partita e manda Lawal in lunetta per il 2/2 del +9 (75-66). Lituani nervosi ed il tecnico tocca anche a coach Krapikas per proteste. Anche Sanders va in doppia cifra, grazie ad un 2/2 dalla lunetta e subito dopo la Dinamo ruba ancora palla: azione lunghissima e Brooks mette la tripla allo scadere(80-68). Una simulazione di Sanders è punita con un tecnico, che vale comunque il +11. Le triple consecutive di Lipkevicius e Milaknis riaprono la partita (78-72). Sanders saluta la compagnia ad 1'34” dalla fine per il quinto fallo e manda Milaknis ai liberi: 82-76. Logan sforna la tripla del +9 e subito dopo, Lawal risponde a Lipkevicius: 87-78 a poco più di mezzo minuto dalla sirena. Logan-show, prima con una schiacciata rovesciata e poi con una bomba sulla sirena, che vale il 92-76 finale e la prima vittoria sassarese in EuroLega, che vale l'aggancio in classifica all'Unics Kazan, a soli due punti dal paradiso-quarto posto, attualmente appannaggio del Nizhny Novgorod

BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI-ZALGIRIS KAUNAS 92-76:
BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI: Logan 17, Sosa 8, Sanders 10, Devecchi, Lawal 25, Chessa, Dyson 8, Brian Sacchetti, Vanuzzo, Brooks 16, Todic 2. Coach Meo Sacchetti.
ZALGIRIS KAUNAS: Lekavicius 2, Vene, Guidaitis 7, Kaviniauskas 5, Songaila 6, Lipkevicius 5, Jankunas 12, Javtoras 2, Milaknis 13, Anderson 15, Dimsa, Ulanovas 12. Coach Gintaras Krapikas.
ARBITRI: Vicente Bulto (Spagna), Seffi Shemmesh (Israele) e Petar Obradovic (Bosnia).
TIRI LIBERI: Dinamo 12/24; Zalgiris 14/18
PARZIALI: 17-26, 42-41, 60-64.

Le Partite della Quinta Giornata:
Unics Kazan-Nizhny Novgorod 73-79
Banco di Sardegna Dinamo Sassari-Zalgiris Kaunas 92-76
Efes Istanbul-Real Madrid

La Classifica: Real Madrid* 8; Efes Istanbul* e Zalgiris Kaunas 6; Nizhny Novgorod 4; Banco di Sardegna Dinamo Sassari ed Unics Kazan 2. (* un match in meno).



Le Partite della Quinta Giornata:
Unics Kazan-Nizhny Novgorod 73-79
Banco di Sardegna Dinamo Sassari-Zalgiris Kaunas
Efes Istanbul-Real Madrid

La Classifica: Real Madrid 8; Efes Istanbul e Zalgiris Kaunas 6; Nizhny Novgorod* 4; Unics Kazan* 2; Banco di Sardegna Dinamo Sassari 0. (* un match in più).
Commenti
29/7/2016
Il Banco di Sardegna Sassari efarà l´esordio stagionale nella massima serie al PalaBigi. Prima in casa tre giorni dopo, contro l´Openjobmetis Varese
© 2000-2016 Mediatica sas