Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariSportBasket › Prima sconfitta in campionato per la Dinamo
Antonio Burruni 9 novembre 2014
Il Banco di Sardegna cede 79-75 sul parquet dell´Acqua Vitasnella Cantù e, in attesa della sfida di domani sera tra Grissin Bon ed Ea7 Emporio Armani Olimpia Milano, si vede agganciare in vetta alla classifica dall´Umana Reyer Venezia
Prima sconfitta in campionato per la Dinamo


SASSARI – La quinta giornata del massimo campionato italiano di pallacanestro maschile registra la prima sconfitta per il Banco di Sardegna Dinamo Sassari. La capolista ha ceduto per 79-75 sul sempre insidioso parquet dell'Acqua Vitasnella Cantù.

Con questo risultato, la compagine sassarese resta in vetta alla classifica, ma non è più sola. Infatti, è stata agganciata dall'Umana Reyer Venezia, brava a sbancare per 74-81 il campo dell'Enel Brindisi. E lunedì, si aggiungerà anche una terza formazione: la vincente di Grissin Bon Reggio Emilia-Ea7 Emporio Armani Olimpia Milano.

Tra gli ospiti, da segnalare i 17 punti di Jerome Dyson, i 15 David Logan, la doppia doppia di Shane Lawal (13 punti e 10 rimbalzi) e gli 11 di Edgar Sosa. Nelle fila locali, 17 punti per James Feldeine, 13 per Darius Johnson-Odom, 10 punti a testa per Stefano Gentile e Damian Hollis, ed i 12 rimbalzi di Eric Williams.

ACQUA VITASNELLA CANTU'-BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI 79-75:
ACQUA VITASNELLA CANTU': Johnson-Odom 13, Feldeine 17, Awudu 8, Baparapè ne, Bloise ne, Laganà ne, Mbodj 9, Jones 3, Hollis 10, Buva, Gentile 10, Williams 9. Coach Stefano Sacripanti.
BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI: Merella ne, Logan 15, Sosa 11, Sanders, Devecchi, Lawal 13, Chessa ne, Dyson 17, Brian Sacchetti 5, Vanuzzo, Brooks 7, Todic 7. Coach Meo Sacchetti.
ARBITRI: Paolo Taurino, Dino Seghetti e Nicola Ranaudo.
TIRI LIBERI: Cantù 10/12; Dinamo 11/15.
Commenti
21:54
Si chiude con una vittoria la preseason del Banco di Sardegna Sassari, che sul parquet del PalaRuffini di Torino conquista il trofeo battendo 72-88 i padroni di casa della Fiat
© 2000-2016 Mediatica sas