Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariSaluteSanità › A Sassari la Giornata Internazionale della Fisica Medica
A.B. 7 novembre 2014
Il Santissima Annunziata ospiterà le iniziative organizzate dal gruppo regionale Aifm e dalla Scuola di Specializzazione in Fisica Sanitaria dell’Università degli Studi di Cagliari per celebrare l´International Organization of Medical Physics
A Sassari la Giornata Internazionale della Fisica Medica


SASSARI – E' in programma venerdì 7 novembre, nella ricorrenza della nascita di Marie Curie (al secolo Maria Sklodowska, figura fondamentale della fisica e delle sue applicazioni alla medicina), la “Giornata Internazionale della Fisica Medica”. In Sardegna, il gruppo regionale “Aifm-Associazione Italiana di Fisica Medica” e la Scuola di Specializzazione in Fisica Sanitaria dell’Università degli Studi di Cagliari celebreranno la “International Organization of Medical Physics” con diverse iniziative nelle principali città.

A Sassari, la Struttura Semplice di Fisica Sanitaria della Asl sarà presente dalle ore 9.30 alle 12.30, nella hall dell’Ospedale Santissima Annunziata, in Via De Nicola, con un banco espositivo. I dirigenti fisici afferenti al servizio illustreranno agli utenti le peculiarità della figura professionale del fisico medico, il cui ruolo è previsto dalla normativa italiana già dal 1992, ma di fatto ancora sconosciuto. Il Fisico Medico lavora nelle strutture del Servizio Sanitario Nazionale, nei centri universitari e di ricerca, e nelle aziende private produttrici di dispositivi medici di vario genere.

«In ambito ospedaliero, i campi di intervento del fisico medico sono i più variegati - spiega il responsabile del Servizio Fisica Sanitaria della Asl di Sassari Piergiorgio Marini -, Si va dalla protezione e sicurezza di qualsiasi agente fisico utilizzato dalla tecnologia in ambito medico alla ottimizzazione della dose da radiazioni in ambito radiologico e medico-nucleare. Non solo, ma tra i compiti attribuiti alla nostra figura - continua Marini - rientrano quelli relativi alla pianificazione della dotazione tecnologica (“Hta-Health Technology Assessment”), alla programmazione e pianificazione dei trattamenti radioterapici, il controllo di qualità di ogni sorgente radiante e la gestione di immagini diagnostiche complementari (“Tc”, “Pet”, “Rm”, etc»).
Commenti
9/12/2016
La denuncia è di Marco Tedde, vicecapogruppo di Forza Italia in Consiglio Regionale, che commenta la deliberazione n. 67 del 28/11/2016 del neo direttore Generale della ASL di Sassari
9/12/2016
Chi intende emergere dall’illegalità, dimostrando quindi il cosiddetto ravvedimento operoso, deve recarsi prima presso gli sportelli informativi dell’Agenzia agricola regionale Laore e quindi presentare la pratica per l’avvio dell’attività di allevamento dei suini negli uffici Suap del proprio Comune di appartenenza. Sanzioni ridotte da 10mila a 430euro
© 2000-2016 Mediatica sas