Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaArresti › Racket del caro estinto: tre arresti a Sassari
S.I. 6 novembre 2014
Il Nas di Sassari, a conclusione di complessa attività di indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Sassari, nella mattinata odierna, ha eseguito tre ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari
Racket del caro estinto: tre arresti a Sassari


SASSARI - Il Nas di Sassari, a conclusione di complessa attività di indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Sassari, nella mattinata odierna, ha eseguito tre ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di un titolare di agenzia funebre della città e due dipendenti della Asl di Sassari in servizio presso la camera mortuaria dell’Ospedale Civile.

L’indagine, iniziata lo scorso luglio e protrattasi per qualche mese, ha portato i Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni ad accertare una serie comportamenti illeciti tra gli arrestati. Gli investigatori hanno appurato, infatti, che i necrofori in servizio presso la camera mortuaria ricevevano e accettavano “mazzette” dal titolare dell’agenzia funebre, fornendo in cambio informazioni sui decessi avvenuti nel nosocomio nonché contatti con i familiari delle persone decedute al fine di favorire l’impresario nell’affidamento dei servizi mortuari.

Ad uno dei dipendenti è stato contestato anche il reato di peculato per aver utilizzato indebitamente l’apparecchio telefonico installato presso la camera mortuaria per usi privati e comunicazioni con i co-indagati. Nell’indagine sono coinvolte a vario titolo altre 3 persone che i Carabinieri hanno denunciato all’Autorità giudiziaria.

Nella foto il cimitero di Sassari
Commenti
14:14
Un 41enne, invece di trovarsi nel proprio domicilio, come prescritto dagli obblighi relativi all´affidamento, è stato trovato a bordo di un´autovettura con un amico
13:32
Martedì notte, l´operazione congiunta ha visto la partecipazione dei Carabinieri della Stazione di Benetutti, insieme a quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile e della Stazione di Bono
13:46
Ieri, gli agenti del locale Commissariato hanno arrestato un 35enne per violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale, resistenza ed oltraggio ad un pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate, possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli e porto di armi o oggetti atti ad offendere
26/9/2016
I militari l’hanno trovato in possesso di diverse dosi di cocaina e hashish, per un totale di circa venti grammi, nonché di 340 euro
9:03
Nell´ovile erano custoditi 13 chilogrammi di marijuana, già lavorata e confezionata, e diecimila euro in contanti
27/9/2016
L´episodio è avvenuto ieri in una appartamento in via Seruci. Una persona è stata ferita con un coltello. La polizia ha arrestato l´aggressore, un uomo di 56 anni, denunciato il figlio e una donna
26/9/2016
Un 32enne è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio e ricettazione. Nella sua autovettura, sono state trovati 30grammi di cocaina, 100 di hashish e 150grammi di marijuana. In casa, invece, nascondeva circa 5chilogrammi di bottarga, per un valore commerciale attorno ai 10mila euro
26/9/2016
Ieri sera, un 54enne è stato arrestato dai Carabinieri della locale Sezione Radiomobile mentre tentava di rubare all´interno di alcune autovetture parcheggiate in Via Verga
26/9/2016
L´uomo era stato arrestato il 7 giugno scorso in flagranza di reato con l´accusa di essere l´autore di una serie di roghi appiccati nelle campagne alla periferia di Terralba
© 2000-2016 Mediatica sas