Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariPoliticaPolitica › Riforma Enti Locali, a Sassari maxi incontro del Pd
S.I. 5 novembre 2014
La Giunta Regionale con deliberazione del 30 settembre scorso ha già determinato le linee giuda e i principi sui quali si muoverà il progetto di riordino delle autonomie locali
Riforma Enti Locali, a Sassari maxi incontro del Pd


SASSARI - Sarà l’Assessore degli Enti Locali, Finanze e Urbanistica Cristiano Erriu a illustrare agli amministratori e ai dirigenti Democratici il disegno di legge regionale di riforma degli enti locali della Sardegna. «Dopo l’abolizione delle Province per un governo delle comunità locali democratico, efficiente, semplice, vicino ai cittadini, che assicuri uno sviluppo equilibrato di tutta la Sardegna: nord e sud, zone costiere e zone interne». Questi i temi dell’incontro che si terrà venerdì 21 novembre a Sassari presso l’hotel Carlo Felice con inizio alle ore 16,30.

La Giunta Regionale con deliberazione del 30 settembre scorso ha già determinato le linee giuda e i principi sui quali si muoverà il progetto di riordino delle autonomie locali : Semplificazioni amministrativa anche attraverso la riduzione degli enti di governo, centralità e rafforzamento dei comuni, incentivazione alla unione e collaborazione tra piccoli comuni, individuazione di enti intermedi per il governo di materie sovra comunali. Si apre ora la fase di consultazione che dovrà portare non oltre la prossima primavera alla approvazione del testo di Riforma.
Il Partito Democratica intende seguire con attenzione l’iter di formazione del nuova assetto istituzionale che oltre interessare gli enti locali deve coinvolgere anche la Regione che dovrà concentrare la sua attività nella legislazione e nella programmazione lasciando che le competenze gestionali e amministrative siano affidate agli organi di governo più vicini ai cittadini.

L’iniziativa di venerdi 21, organizzata dalla segreteria Provinciale del Pd, è il primo degli incontri che dovranno coinvolgere gli amministratori democratici , sindaci, consiglieri e assessori, parlamentari e consiglieri regionali e i cittadini. Un sistema di governo locale rappresentativo, efficiente, dotato di risorse e funzioni chiare e definite, trasparente e partecipato è premessa e sostanza fondamentale per lo sviluppo delle comunità di cittadini.
Commenti
12:55
Fra un´intromissione in Giunta, un intervento approssimativo in aula, un intercalare colorito e un´interpretazione da circolo del Giogantinu delle norme e dei regolamenti si è sbarazzata dell´antagonista Conticelli, ha occupato lo spazio lasciato libero dal vice sindaco Sassu (scappato a suo tempo a gambe levate dalla cionfra wheeleriana), è riuscita a fuori la Palmas dopo diversi tentativi insediando un proprio burattino al suo posto
9:47
Scelta anche la nuova direzione regionale formata da 75 membri, tra loro Renato Soru. Il neo segretario, nel corso del suo primo discorso, parla di unità: bisogna ripartire dalla riapertura dei circoli
14:16
Tra i 75 membri della nuova direzione regionale del Partito democratico solo un algherese. Si tratta di Alma Cardi, l´ex assessora al Turismo ai tempi dell´amministrazione guidata dal sindaco Stefano Lubrano. Succede a Giuliano Spanedda
7:35
Le consigliere comunali di Alghero, Marina Millanta ed Elisabetta Boglioli, pronte ad annunciare il nuovo gruppo al presidente dell´assemblea Matteo Tedde. Con loro il delegato in giunta, Gavino Tanchis
10:00
A Palazzo Ducale visita di una delegazione turca a Sassari per un confronto sulle buone pratiche con l´istituto comprensivo del centro storico. All´incontro era presenta anche la dirigente dell´istituto comprensivo San Donato, Patrizia Mercuri
© 2000-2017 Mediatica sas