Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaAmministrazione › Un Parco Erasmus per i giovani studenti stranieri a Sassari
S.I. 2 novembre 2014
Richiesta dell´Esn per un´area sulla quale piantare alcuni alberi. L´amministrazione studia una zona da dedicare all´iniziativa
Un Parco Erasmus per i giovani studenti stranieri a Sassari


SASSARI – Il progetto è quello di realizzare un parco dedicato ai giovani studenti Erasmus che ogni anno arrivano a Sassari per frequentare le lezioni all'Università di Sassari. Per loro verrebbero piantati degli alberi che costituirebbero appunto il Parco Erasmus. La proposta arriva dall'associazione Erasmus students network (Esn) di Sassari che ieri ha incontrato il sindaco Nicola Sanna e l'assessora alle Politiche educative Maria Francesca Fantato a Palazzo Ducale, per chiedere la disponibilità di un'area sulla quale ospitare l'iniziativa.

La realizzazione del parco – hanno spiegato Sabrina Ledda, presidente dell'Esn di Sassari, Federica Sanna ed Elisa Virdis – consentirebbe di creare un'area simbolica nella quale gli studenti che aderiscono al progetto di studio europeo si riconoscerebbero. Una occasione per i giovani studenti-viaggiatori per “gettare le radici” in una città che, in media, li ospita dai tre mesi a un anno intero.
La piantumazione degli alberi, infine, costituirebbe il momento finale di una serie di iniziative che prederebbero il via il 10 novembre per concludersi il 16 novembre. L'idea viaggia già a livello internazionale e coinvolgerebbe anche le altre associazioni Esn italiane ed europee che hanno costituito un vero e proprio Social Erasmus.

«L'amministrazione - ha detto il sindaco Nicola Sanna – verificherà la disponibilità di un'area da poter dedicare a questa iniziativa che, a mio avviso, è colma di significato. Diamo agli studenti stranieri la possibilità di sentire la città come propria e accogliente, far mettere loro radici, anche dal punto di vista affettivo. Una opportunità che, inoltre, è anche per la stessa città di Sassari che può arricchirsi e crescere con le esperienze di questi giovani». Attualmente – hanno fatto sapere le rappresentati dell'Esn di Sassari – sono circa 130 gli studenti universitari stranieri che frequentano le lezioni all'Ateneo di Sassari. Molti di loro sarebbero disposti ad aderire a questa iniziativa.


Nella foto il sindaco Sanna coi ragazzi Erasmus
Commenti
12:19 video
Le immagini integrali del consiglio comunale di lunedì ad Alghero. Totalmente assenti dalla discussione e votazione le opposizioni di destra e sorprendentemente i referenti locali del circolo Pd. 5 Stelle contrari
9:46
Contro si sono espressi i consiglieri dei gruppi di minoranza ad ecezione di Idee rinnovabili che non ha partecipato al voto. Voto contrario anche da Marco Piras e Mariangela Massenti
30/5/2016
Il documento economico presentato venerdì nella seduta del Consiglio Comunale di Sassari non soddisfa il rappresentante di Forza Italia: «Sassari sempre più annichilita»
30/5/2016
Dal primo giugno potranno essere effettuate le richieste di concessione temporanea, per la stagione sportiva 2016/2017, degli impianti sportivi comunali
16:52
Nel giorno in cui il Consiglio Comunale di Alghero darà il via libera ufficiale all´unione dei comuni del Nord Sardegna, arriva il nuovo intervento di Tonino Baldino e Marco Tedde
29/5/2016
Lunedì il voto in consiglio comunale ad Alghero per il via libera definitivo alla Rete metropolitana del Nord Sardegna. L´assessore Erriu (Pd), assente qualche giorno fa in occasione dell´incontro con i tre sindaci, spazza via le polemiche e parla delle opportunità e dei vantaggi di una visione territoriale unitaria
30/5/2016
Il progetto prevede l’assegnazione dei voucher sociali ai soggetti in condizioni di disagio socio-economico, individuati dai servizi sociali del Comune
29/5/2016
Martedì, organizzazioni, imprese e start up, associazioni ed artisti che operano nei settori della cultura, dell´arte e dello spettacolo, Ict, ricerca ed innovazione, sono invitati ad una prima occasione di confronto
© 2000-2016 Mediatica sas