Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariPoliticaCultura › Expo2015 e Piano di salvaguardia per la Rete delle macchine a spalla
A.B. 1 novembre 2014
Si è tenuta nei giorni scorsi a Roma una riunione per preparare il tavolo tecnico-scientifico, con la partecipazione dei rappresentati del Mibact e dei Comuni che fanno parte della Rete delle macchine a spalla, diventate patrimonio dell´Unesco a dicembre 2013
Expo2015 e Piano di salvaguardia per la Rete delle macchine a spalla


SASSARI – Una discussione sulle linee guida del piano di salvaguardia per la “Rete delle grandi macchine a spalla” e sulla partecipazione di tutte le città coinvolte all'“Expo 2015”, con un evento specifico di promozione e divulgazione. Questo ha messo in evidenza l'incontro svolto a Roma nei giorni scorsi tra i rappresentati del Mibact e dei Comuni che fanno parte della Rete delle macchine a spalla, diventate patrimonio dell'Unesco a dicembre 2013. L'appuntamento al Ministero è stato un momento propedeutico e preparatorio al tavolo tecnico-scientifico, istituito a luglio dal ministro Dario Franceschini e che si riunirà nelle prossime settimana sotto la presidenza del sottosegretario Francesca Barracciu. L'obbiettivo è individuare, programmare e promuovere la salvaguardia, la promozione e la valorizzazione delle feste e dei territori della Rete delle grandi macchine a spalla italiane.

La riunione, alla quale hanno partecipato il sindaco di Sassari Nicola Sanna con l’assessore comunale alle Politiche culturali Monica Spanedda ed il capo di gabinetto Giovanni Isetta, è servita anche per iniziare a condividere progetti che potranno essere presentati assieme a tutti i Comuni della Rete. Inoltre, è stata ricordata la necessità di continuare a lavorare ed investire per una continua valorizzazione delle feste, anche nell'ottica di mantenere il riconoscimento dell'Unesco, sottoposto a valutazione ogni tre anni. Sono state richiamate ed illustrate anche le azioni svolte dal coordinamento della Rete relativamente al Piano di comunicazione e divulgazione, fundrasing, approfondimento scientifico e consolidamento della piattaforma di condivisione nazionale ed internazionale. La riunione è stata caratterizzata anche da un incontro interlocutorio con il sindaco di Gubbio Filippo Stirati.

Infine, è stato espresso apprezzamento per il lavoro innovativo che la Rete sta svolgendo e per la ricaduta nell’intero contesto del patrimonio culturale immateriale italiano, con riferimento anche all’istanza della Rete per l’emendamento della legge 2 febbraio 2006/77 in favore del patrimonio immateriale riconosciuto. All'incontro romano, hanno partecipato la coordinatrice tecnica e scientifica dell'elemento “Le Feste delle grandi macchine a spalla” Patrizia Nardi, la rappresentante dell'ufficio Patrimonio Unesco del Mibact Stefania Baldinotti, il sindaco di Nola Geremia Biancardi con l’assessore Cinzia Trinchese e la dirigente Autilia Napolitano, l’assessore delegato alla Rete per il Comune di Palmi Natale Pace ed il vicesindaco di Viterbo Luisa Ciambella.

Nella foto: un momento dell’incontro
Commenti
1/12/2016
Sono previste 18 relazioni che illustreranno la Giudicessa a tutto tondo, in un´ottica interdisciplinare, toccando vari aspetti: biografici, storici, artistici, culturali, musicali
14:36
Sono state avviate le procedure per la candidatura di Nuoro e dell´area territoriale nuorese attraverso il Distretto Culturale del Nuorese. «Un progetto unitario per lo sviluppo del territorio», dichiarano i promotori
9:30
E' certamente una figura di primissimo piano per la città di Alghero. La città gli riconosce la più alta onorificenza attribuita alle persone maggiormente distintesi nell’ambito della valorizzazione della lingua, della cultura e delle tradizioni
© 2000-2016 Mediatica sas