Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaCronaca › Carabinieri, Comando Provinciale: il Colonello Fiorillo si congeda
Stefano Idili 29 ottobre 2014
In vista di questo passaggio lo stesso Fiorillo si è voluto congedare con qualche riga inviata alla stampa con cui ha collaborato in questi anni essendo anche il referente dell’Arma per i media del territorio
Carabinieri, Comando Provinciale: il Colonello Fiorillo si congeda


SASSARI – Nuovo cambio in seno al Comando Provinciale dei Carabinieri di Sassari. Il tenente colonnello Antonio Fiorillo sta per lasciare il Reparto Operativo che ha condotto in questi due anni (dall'ottobre 2012) per assumere un altro incarico a Roma presso il Centro Nazionale Selezione e Reclutamento del Comando Generale dell’Arma. In vista di questo passaggio lo stesso Fiorillo si è voluto congedare con qualche riga inviata alla stampa con cui ha collaborato in questi anni essendo anche il referente dell’Arma per i media del territorio. Napoletano di nascita, il Tenente Colonnello Fiorillo è cresciuto a Roma. Proviene, infatti, dalla scuola ufficiali del Comando generale di Roma, dove ha ricoperto il ruolo di capo dei servizi di addestramento e di capo servizio delle relazioni internazionali.

«Nell’incarico che ho ricoperto per poco più di due anni, ho avuto modo di coordinare l’attività investigativa del Provinciale, avvalendosi, di un nutrito gruppo di militari altamente preparati e motivati in un territorio assolutamente particolare e variegato come quello del Nord Sardegna, che va dalle aree rurali del Goceano alla Costa Smeralda, dalla Nurra alla Gallura: un esperienza umana e professionale unica, in un Isola patrimonio prezioso per il nostro Paese».

«Questi due anni - scrive Fiorillo - sono stati segnati sicuramente dal tragico evento dell’alluvione del 18 novembre scorso che ha segnato la città di Olbia e le altre aree limitrofe, ma anche dal triplice efferato omicidio di Tempio. In qualità di referente con gli organi di stampa i consueti interlocutori con cui si è quotidianamente confrontato su situazioni rilevanti per l’ordine e la sicurezza pubblica ed a volte anche solo curiose, trovando giornalisti preparati, attenti e corretti». L’incarico sarà lasciato, almeno per adesso, al Maggiore Giuseppe Urpi.
Commenti
17:56
Circa duecento ultras cagliaritani, arrivati nella stazione ferroviaria turritana in vista dell´amichevole sul campo del Sorso, sono entrati a contatto con quelli sassaresi, nella zona tra Corso Vico e Porta Sant´Antonio. Almeno sei le persone che hanno dovuto ricorrere a cure mediche
9:13
«Niente a che fare con il calcio, bisogna chiarire se è stato fatto tutto per prevenire le violenze», auspica il senatore del Partito Democratico
22:42
Un 29enne cagliaritano è stato arrestato per resistenza aggravata a pubblico ufficiale e lesioni personali e reati previsti dalla normativa sulle manifestazioni sportive
23:14
«E´ opportuno che venga fatta subito chiarezza sule responsabilità», chiede il presidente del Consiglio regionale Gianfranco Ganau. Il sindaco di Sassari Nicola Sanna in contatto con questore e prefetto. Il primo cittadino di Cagliari Massimo Zedda scrive al collega sassarese
24/3/2017
Salvatore Furesi, elettricista algherese, durante un'operazione nell'ospedale di Sassari, per un bypass al cuore, aveva ricevuto con una trasfusione del sangue infetto. La vicenda risale al 1988. La recente sentenza ha imposto al Ministero un risarcimento ai familiari di 960mila euro
24/3/2017
Fortunatamente non si sono registrati feriti, visto che i bambini erano nelle aule, mentre gli operai si erano allontanati dal cantiere di Via Lanusei per la pausa pranzo
© 2000-2017 Mediatica sas