Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaSicurezza › Vigili del Fuoco precari, protesta a Roma
Stefano Idili 28 ottobre 2014
Tanti i sardi presenti davanti alla Camera dei Deputati, in particolare da Sassari e anche da Cagliari, Oristano e altri centri dell’Isola. Dopo ripetuti gridi d’allarme, alla fine sono dovuti scendere in piazza pure loro
Vigili del Fuoco precari, protesta a Roma


SASSARI – “O ci sei, o te ne vai, non permettere che qualcuno dopo anni di sacrifici decida quale sia il tuo posto”. Uno slogan chiaro e perentorio quello della manifestazione di oggi a Roma dei Vigili del Fuoco precari. Tanti i sardi presenti davanti alla Camera dei Deputati, in particolare da Sassari e anche da Cagliari, Oristano e altri centri dell’Isola. Dopo ripetuti gridi d’allarme, alla fine sono dovuti scendere in piazza pure loro. In questo caso si tratta dei cosi detti “discontinui” ovvero coloro che attendono da anni una stabilizzazione utile ad avere una maggiore tutela e soprattutto a garantire un servizio alla cittadinanza molto più proficuo e sicuro, viste le professionalità in campo.

Il coordinamento associazioni precari Vigili del Fuco d’Italia ha anche diffuso un volantino dove chiedono al Presidente del Consiglio Renzi e ai ministri Alfano, Madia, Padoan di poter una volta per tutte mettere fine al precariato dei vigili del fuoco. «Negli ultimi anni si sono susseguite due stabilizzazioni (la prima nel 2002 e la seconda nel 2007) e un concorso (814 uscito nel 2009) tali procedure, però, non sono state in grado di ridurre in modo sostanziale la graduatoria discontinui».

Un grido d’allarme forte oggi palesato anche a Montecitorio. I Vigili del Fuoco, soprattutto in Sardegna, sono un corpo vitale per combattere il gravissimo problema degli incendi che devasta ogni anno ettari di territorio. Nel sassarese tale problema è sempre più grave vista la carenza di mezzi e servizi. In sintesi dal coordinamento chiedono, come ribadito da alcuni pompieri del sassarese, «la modifica della legge 217, il riconoscimento dello status di precari della Pubblica Amministrazione e poi che venga redatta una sola lista – graduatoria discontinui - per mettere fine al deleteria situazione di precariato».


Nella foto la protesta di questa mattina dei Vigili del Fuoco
Commenti
13:00
Nella notte tra venerdì e sabato, circa 130 algerini sono sbarcati tra Capo Teulada, Porto Pino e Sant´Antioco
1/12/2016
«Per la prima volta, voce istituzionale ai volontari», dichiara l'assessore regionale della Difesa dell´Ambiente Donatella Spano
© 2000-2016 Mediatica sas