Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCulturaScuola › Alunni di San Donato al concerto della Ennio Porrino
S.I. 27 ottobre 2014
Gli alunni delle elementari al concerto di Elmas con la fisarmonica di Loredana Sanna e la voce di Ignazio Perra nella Chiesa di San Sisto
Alunni di San Donato al concerto della Ennio Porrino


SASSARI - Ci hanno raccontato che le note sono sette. E invece saranno i cinque tasti neri della fisarmonica di Loredana Sanna, uniti ai sette bianchi di una magica tastiera dei dodici suoni e mescolati con la voce del tenore Ignazio Perra, a catturare l’attenzione degli alunni delle Elementari del Primo Circolo Didattico di Sassari, San Donato. Il neonato omonimo Istituto Comprensivo cittadino, guidato dall’instancabile Patrizia Mercuri, dopo il recentissimo ed ipertecnologico “Concerto 3.0” dell’Accademia Organistica Sarda nella Basilica di Sacro Cuore, accoglie il duo Sanna-Perra nella Chiesa di San Sisto grazie al progetto “Suoni e Voci per l’Isola”, prodotto, distribuito e circuitato dall’Associazione Culturale Musicale “Ennio Porrino” di Elmas, con il contributo della Regione Autonoma della Sardegna – Assessorato della P.I., Beni culturali, Informazione, Spettacolo e Sport.

E’ la sfida educativa e didattica del Terzo Millennio: portare i Concerti al pubblico, soprattutto al pubblico dei ragazzi delle Scuole Primarie e Secondarie. «La scelta dei brani – afferma Ignazio Perra, docente del Conservatorio di Cagliari e direttore artistico dell’evento - mira a mettere in luce le potenzialità timbriche ed espressive della fisarmonica, che dimostra una notevole versatilità nello spaziare fra diversi generi e forme musicali anche con la voce, di dar vita a raffinate esecuzioni di immediato, affascinante e coinvolgente impatto sonoro nei confronti dello spettatore di oggi e di domani”».
Il repertorio, infatti, spazia fra i differenti stili e forme musicali di genere classico, contemporaneo, popolare, etc. Gli autori proposti sono sardi, italiani ed europei: J. S. Bach, D. Buxtehude, G. Frescobaldi, W. A. Mozart, R. Ortolani, B. Pasquini, I. Perra, P. Perra, D. Scarlatti, M. Vento, V. Zolotarev.

L’appuntamento è per giovedì 30 ottobre, alle ore 11.30, nella Chiesa di San Sisto. La durata del Concerto sarà di soli 60 minuti e gli alunni potranno interagire con la fisarmonicista, proponendo un frammento melodico che la maestra Loredana Sanna armonizzerà al momento; il tutto secondo le tecniche di attivazione dell’ascolto previste dal Metodo “Pentagrammando”, ideato da Antonio Deiara. «Portare le scolaresche ad assistere a Concerti ed Opere liriche – spiega Deiara - non significa automaticamente preparare il pubblico di domani; esiste il rischio di allontanare per sempre numerosissimi ascoltatori da tali eventi. Parafrasando il mio maestro Carlo Delfrati, non si può pensare di avvicinare i ragazzi alla Classica o alla Lirica come gli iniziandi a riti misteriosi».
Commenti
21/3/2017
I partecipanti si sono cimentati nelle prove pratiche specifiche del settore turistico svolte al computer e nel servizio di reception alberghiera
22/3/2017
Gennaro Marrazzo, alunno del liceo linguistico “G.Manno” di Alghero, è tra gli studenti italiani selezionati per partecipare ai soggiorni premio destinati dalla Repubblica Federale di Germania a 36 studenti italiani, che si siano distinti nello studio della lingua tedesca.
22/3/2017
L’Istituto superiore “Mario Paglietti” ha siglato un accordo con l’associazione sportiva “XL Center” nell’ambito della progettazione didattica curriculare ed extracurriculare
22/3/2017
Da Lunedì 27 marzo, saranno disponibili al Banco di Sardegna i contributi economici per il rimborso dei costi di trasporto degli studenti pendolari residenti nel territorio comunale e frequentanti nell’anno scolastico 2015/16, le scuole secondarie superiori di secondo grado
22/3/2017
Cerimonia di premiazione lunedì 27 marzo del concorso indetto dall’Istituto comprensivo numero 2 “Capaci di legalità”
© 2000-2017 Mediatica sas