Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariAmbienteAmministrazione › Cinquanta nuovi ecovolontari nel Comune di Sassari
S.I. 25 ottobre 2014
Martedì 28 ottobre il sindaco Nicola Sanna consegnerà loro il tesserino di riconoscimento. Il corso, attivato giovedì 22 ottobre e tenuto dai formatori della cooperativa Erica, si è articolato in quattro incontri,
Cinquanta nuovi ecovolontari nel Comune di Sassari


SASSARI – Arrivano 50 nuovi ecovolontari del Comune di Sassari che martedì 28 ottobre, alle ore 9 nel locali del Settore Politiche culturali in largo Infermeria San Pietro, riceveranno il tesserino di riconoscimento. Per i nuovi “guardiani dell'ambiente” una breve cerimonia durante la quale riceveranno la tessera dal sindaco Nicola Sanna e dall'assessore alle Politiche ambientali e verde pubblico Gianni Carbini. Dopo il successo ottenuto con la formazione del primo gruppo di 30 ecovolontari nel 2012, il Comune di Sassari, nell’ambito della campagna di comunicazione promossa in collaborazione con Ati Gesenu Spa - CNS/Consorzio Formula Ambiente, ha dato il via nel mese di ottobre alla formazione di un secondo gruppo di ecovolontari per supportare e integrare il gruppo già esistente.

Il corso, attivato giovedì 22 ottobre e tenuto dai formatori della cooperativa Erica, si è articolato in quattro incontri, con l’obiettivo principale di preparare il nuovo gruppo alle diverse attività che rientrano nel “mansionario dell’ecovolontario”: animazione territoriale, informazione e sensibilizzazione dei cittadini alla raccolta differenziata. Particolare rilevanza, durante ogni incontro formativo, è stata data alla preparazione dei partecipanti rispetto alla comunicazione efficace con la popolazione. Adesso è arrivato il momento della consegna del tesserino di riconoscimento. «È un progetto in cui crediamo molto, che vuole incentivare la collaborazione di tutti per il Bene Comune – sottolinea il sindaco – Ci auguriamo quindi che gli ecovolontari continuino a coinvolgere sempre più sassaresi, invitandoli a impegnarsi a favore dell’Ambiente e della città in cui viviamo».

Per l’assessore all’Ambiente e Verde Pubblico Gianni Carbini «gli ecovolontari rivestono un ruolo di primo piano perché hanno un rapporto diretto con la cittadinanza, sono attivi nel coinvolgimento sociale e nell'informazione riguardo ai singoli aspetti del servizio di gestione dei rifiuti a Sassari. Le tante richieste di entrare a far parte del gruppo di ecovolontari (più di 50), le numerose attività svolte che hanno contribuito all'aumento della percentuale di raccolta differenziata e le molteplici idee che sono in cantiere dimostrano come Sassari possa definirsi un modello virtuoso. Gli ecovolontari – conclude Carbini – sono preziosi alleati nella sfida che l'Amministrazione sta portando avanti per raggiungere gli obiettivi stabiliti dalla legge, obiettivi che dobbiamo affrettarci a raggiungere per non incorrere in nuove e pesanti sanzioni». Martedì saranno presenti anche i ragazzi e gli operatori dell'associazione Incontrocorrente che, in collaborazione con l'amministrazione comunale, ha attivato il laboratorio didattico-educativo “ecovolontari” per ragazzi con disabilità. Alcuni operatori dell'associazione hanno partecipato alla formazione “diventa eco-volontario” promossa dall’amministrazione comunale di Sassari e, successivamente attraverso un lavoro di gruppo, hanno preparato i ragazzi differenziare i rifiuti in modo corretto e a capire l'importanza del rispetto dell'ambiente. I ragazzi dell'associazione sono stati nominati ecovolontari onorari e durante la cerimonia del 28 ottobre diventeranno ecovolontari a tutti gli effetti, ricevendo il badge di riconoscimento.

Nella foto: la cerimonia in Comune
Commenti
19:44
La massima assise cittadina è stata convocata in seduta pubblica ordinaria per il pomeriggio del 29 luglio e per la mattinata di venerdì 5 agosto
19:20
Il nuovo presidente del Consiglio di amministrazione algherese è Raffaele Sari Bozzolo, affiancato dalla vivepresidente Renata Fiamma e da Efisio Scioni. Nei prossimi giorni, previsto l´atto di conferimento dell´incarico di direttore a Paolo Sirena, recentemente selezionato per guidare amministrativamente la Fondazione a seguito di pubblico concorso, e la nomina del Comitato scientifico
20:10
Imprenditore 35enne, Claudio Serra è il nuovo coordinatore cittadino di Italia Unica. La presentazione della guida del nuovo soggetto politico a Porto Torres, è avvenuta questa mattina alla presenza del coordinatore regionale Tore Piana e della coordinatrice provinciale Elena Vidili
26/7/2016
La Fondazione che ad Alghero si occupa di promozione turistica e gestisce i musei e gli eventi culturali ha il nuovo consiglio di amministrazione
© 2000-2016 Mediatica sas