Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaCronaca › Sassari: magazzino svuotato, denunciata farmacista infedele
A.B. 25 ottobre 2014
Alla 49enne professionista, sono stati contestati i reati di furto aggravato e continuato commesso con danno patrimoniale di rilevante gravità, con frode ed abuso di relazioni d’ufficio
Sassari: magazzino svuotato, denunciata farmacista infedele


SASSARI – Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Sassari hanno notificato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari nei confronti della 49enne farmacista sassarese P.G, provvedimento disposto dal sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Sassari Giovanni Porcheddu, che ha contestato alla professionista i reati di furto aggravato e continuato commesso con danno patrimoniale di rilevante gravità, con frode ed abuso di relazioni d’ufficio. Vittime, oltre al titolare della farmacia e datore di lavoro, anche alcuni ignari clienti, tra anziani e persone con problematiche cognitive.

La complessa indagine era iniziata nell’inverno del 2012, dopo che il titolare di una nota farmacia della città aveva presentato alla Polizia una denuncia contro ignoti, rilevando che, da tempo, all’esito dell’inventario annuale, si era riscontrata una continua ed inspiegabile perdita di “magazzino” di medicinali, parafarmaci e presidi sanitari, con danno di diverse decine di migliaia di euro e conseguente drastica riduzione del fatturato e rischio per la stabilità economica della farmacia. Erano state avviate intense e difficoltose indagini compiute con scrupolosi accertamenti documentali ed informatici sul sistema gestionale di vendita in uso al personale della farmacia.

Solo dopo una paziente e laboriosa attività di osservazione con telecamere nascoste installate all’interno della farmacia, combinata con la puntuale analisi e ricostruzione delle operazioni informatizzate sia dei registratori di cassa che del software gestionale dell’azienda, sono stati raccolti determinanti indizi di colpevolezza nei confronti della farmacista infedele. La donna aveva escogitato alcuni trucchi molto ingegnosi, con i quali riusciva ad aggirare i controlli del titolare della farmacia ed impossessarsi nel tempo, degli incassi, dei medicinali e dei parafarmaci, rimanendo per lungo tempo impunita e rendendo oltremodo quasi impossibile per gli inquirenti scovare le prove nella flagranza di reato.
Commenti
26/9/2016
Da questa mattina è in corso un’importante operazione di soccorso da parte della Guardia Costiera, impegnata nella ricerca di una donna di 55 anni di cittadinanza svizzera che probabilmente si è buttata questa notte dal bordo della Nave Tirrenia “Nuraghes”, lungo la tratta Genova-Porto Torres.
27/9/2016
La donna si è persa ieri sera dopo essersi separata dal gruppo dei familiari con cui era partita in escursione, nei pressi di Cala Cartoe a Dorgali
27/9/2016
Il colpo non è riuscito e i tre rapinatori si sono dati alla fuga. Sulle loro tracce i carabinieri della Compagnia di Siniscola che hanno istituito posti blocco in tutta la zona
27/9/2016
Un bandito con il volto coperto e armato di pistola ha fatto irruzione nel negozio "Il tuo gioiello" e minacciando il titolare, un uomo di 50 anni, lo ha obbligato a consegnare l´incasso, circa 20 euro e vari gioielli e monili per un valore di mille euro
9:00
Gli investigatori della Mobile hanno visionato i filmati delle telecamere presenti nella via di Cagliari dove sarebbe avvenuto il fatto, ma non è emerso nulla
26/9/2016
Un capannone abusivo era strato trasformato in officina meccanica ed autodemolizione. La scoperta è stata effettuata dagli agenti della Polizia Giudiziaria del compartimento della Polstrada, che hanno denunciato il 52enne proprietario per esercizio abusivo di attività di officina, riciclaggio e violazione di norme ambientali
26/9/2016
E´ stata sparata a Mandas una fucilata caricata a pallettoni contro il portoncino della casa e poi un´altra contro la finestra della camera da letto. Messaggi di solidarietà da tutta l´isola
26/9/2016
Dalla passeggiata sui Bastioni di Alghero, il bidone è stato prima sradicato dalla pavimentazione e poi lanciato nel tratto di battigia sotto la Torre dei Cani
© 2000-2016 Mediatica sas