Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaScuola › Scuola: banchi in piazza a Bono
A.B. 20 ottobre 2014
Lo sciopero studentesco contro la mancata attivazione della seconda ragioneria nel locale Istituto Fermi prosegue da una settimana
Scuola: banchi in piazza a Bono


BONO – Non è una scelta ambientalista o l’idea di un professore alla John Keating (Robin Williams nel film “L’attimo fuggente”). I banchi nella piazza di Bono sono un simbolo, un segno, un gesto per dire: «noi non ci stiamo, Ci hanno buttato fuori, ma noi andiamo avanti». Da lunedì 13 ottobre, gli studenti dei locali istituti superiori, stanno manifestando contro la mancata attivazione della seconda ragioneria.

Prima dell’inizio dell’anno scolastico 2014/15, la richiesta di attivazione della classe era stata regolarmente inoltrata, ma, quasi alla fine di ottobre, non è ancora arrivata nessuna risposta. Di conseguenza, è scattata la protesta congiunta da parte dell’Istituto Professionale per l’Agricoltura e l’Ambiente “F.Cocco Ortu”, dell’Istituto Tecnico commerciale per ragionieri “Enrico Fermi” e del Liceo Scientifico.

Il sindaco Michela Sau ha inviato all’assessore regionale della Cultura e della Pubblica Istruzione Claudia Firino un appello sottoscritto assieme agli studenti, ma dagli uffici cagliaritani di Viale Trento non è arrivata nessuna risposta. In caso di soppressione o mancata attivazioni di classi, gli studenti di Bono avrebbero davanti tre alternative: rinunciare alla scuola (con ovvi danni al loro futuro), trasferirsi in centri maggiori (Nuoro, per esempio) o vivere la scuola da pendolari (queste ultime due soluzioni, in modi differenti, penalizzerebbero l’economia familiare e la qualità dello studio).
Commenti
12:36
L’Ufficio Pubblica istruzione del Comune di Alghero ha annunciato che sono disponibili negli sportelli del Banco di Sardegna i contributi per le spese scolastiche per l’anno scolastico 2014/2015 ed i contributi per i libri di testo anno scolastico 2015/2016
9:47
L’Ufficio Pubblica Istruzione di Alghero ha attivato due interventi per il diritto allo studio: la borsa di studio e il buono libri. Domande sino al 20 dicembre
10:09
Gli interessati genitori per gli studenti minorenni e i maggiorenni per se stessi, entro il termine stabilito devono far pervenire all’ufficio protocollo la richiesta di rimborso delle spese sostenute. Ultimo termine il 19 dicemnre
3/12/2016
La Giunta Sanna sospende l´esecutività della deliberazione per raccogliere i pareri degli organismi scolastici
3/12/2016
Una giornata per ricordare Grazia Deledda. Il 12 dicembre alle ore 16 nell´aula mensa del plesso di Monte Angellu, le classi terza C e D tributeranno un omaggio alla scrittrice sarda con letture ed esecuzione di brani musicali in occasione dell’80esimo anniversario dalla morte e per il 90esimo anniversario del conferimento del premio Nobel
3/12/2016
Primo accordo tra il Comune ed un istituto scolastico superiore per il varo del progetto. L’accordo, sottoscritto dal dirigente scolastico Pino Tilocca e dal dirigente comunale Maria Rimedia Chergia, definisce la natura e le finalità del progetto di formazione e fa seguito ad una serie di incontri che il sindaco Guido Tendas ha avuto con i dirigenti scolastici
© 2000-2016 Mediatica sas