Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariSaluteSanità › Asl Sassari alla Conferenza Internazionale sulla blue tongue
A.B. 18 ottobre 2014
Il Servizio Veterinario di Sanità Animale della Asl cittadina porterà il suo contributo al Congresso scientifico internazionale promosso dall´Organizzazione mondiale della sanità animale in programma a Roma da mercoledì 5 a venerdì 7 novembre
Asl Sassari alla Conferenza Internazionale sulla blue tongue


SASSARI - Il Servizio Veterinario di Sanità Animale della Asl di Sassari sarà presente alla "IV International Conference on Blue tongue and related Orbiviruses", il congresso scientifico promosso dall'Organizzazione mondiale della sanità animale in programma a Roma dal 5 al 7 novembre. Il contributo scientifico dal titolo "Blue tongue serotype 1 epidemic in the district of Asl 1 Sassari (Sardinia): use of gis for planning control measures and vaccination strategies" è stato valutato positivamente dal Comitato Scientifico Internazionale ed è stato inserito tra i lavori presenti alla SESTA Sessione della Conferenza Internazionale.

Il congresso è organizzato dall'“Oie-Office International des Epizooties”, l'organizzazione intergovernativa nata nel 1924 grazie all'Accordo Internazionale di ventotto Paesi, tra i quali l'Italia. Il fine principale per cui lavora l'Oie è quello di garantire la massima trasparenza circa lo status sanitario degli animali nei paesi membri per la prevenzione della diffusione delle malattie infettive degli animali. Ad aprile 2010 risultano membri 175 Paesi. «Questo è un importante riconoscimento per il nostro Servizio», commenta il direttore del Servizio di Sanità Animale della Asl di Sassari Francesco Sgarangella, autore del contributo scientifico assieme ad altri colleghi di lavoro tra i quali Giuseppe Bitti specialista nell'uso del Gis. Gli interventi vaccinali ad oggi sono stati circa un milione e 300mila, mentre gli allevamenti interessati dall'epidemia 2013 sono stati oltre 1300 solo nella Asl di Sassari. Un'attività imponente, che richiede l'uso di strumenti informativi innovativi che, utilizzati sapientemente, permettono di migliorare le performance del Servizio di Sanità animale intermini di efficacia ed efficienza.

«Il nostro Servizio per la gestione delle attività si è dotato già da tempo di strumenti informatici all'avanguardia per la predisposizione delle mappe di rischio. Il “Gis-Geographic information system”, oltre allo stato di avanzamento della campagna di vaccinazione contro il “sierotipo 1” della Blue Tongue 2014 e alla mappatura della profilassi, ci ha consentito di riprogrammare e ottimizzare le risorse umane impiegate», conclude Sgarangella. All'evento, in programma a Roma nella prima settimana di novembre, sono previste le relazioni dei maggiori esperti mondiali sulla blue tongue e sulla lotta all'insetto vettore. Il direttore del Servizio di Sanità Animale è fiducioso: «l'esperienza della Asl di Sassari farà scuola».

Nella foto: Francesco Sgarangella, direttore Dipartimento di prevenzione Asl Sassari
Commenti
9:05
NurSind, FSI, Nursing Up e Fials intimano l´Asl di Sassari a procedere al pagamento delle produttività 2014 e 2015 entro il 27 agosto 2016
18:11
E´ scaduto da circa un mese il termine entro il quale la ASL di Sassari avrebbe dovuto proporre il piano di incorporazione: la denuncia è di Marco Tedde, vice-capogruppo di Forza Italia-Sardegna in Consiglio regionale
© 2000-2016 Mediatica sas