Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariPoliticaPolitica › Primarie segreteria Pd, giovedi Angioni a Sassari
S.I. 15 ottobre 2014
Giovedì 16 Ottobre, Ignazio Angioni, candidato alla segreteria del Partito Democratico della Sardegna alle primarie del 26 Ottobre, incontrerà stampa e amministratori locali alle 17:30 presso i locali del Bandiera Gialla a Predda Niedda
Primarie segreteria Pd, giovedi Angioni a Sassari


SASSARI - Domani, giovedì 16 Ottobre Ignazio Angioni, candidato alla segreteria del Partito Democratico della Sardegna alle primarie del 26 Ottobre, incontrerà stampa e amministratori locali alle 17:30 presso i locali del Bandiera Gialla a Predda Niedda, mentre dalle 19 l’appuntamento è aperto ai cittadini. Nell’incontro, informano dal Comitato spontaneo di Sassari che lo sostiene, Angioni illustrerà il suo manifesto politico.

«Nel documento congressuale Ignazio Angioni spiega che il Partito Democratico sardo deve affermarsi come soggetto politico forte, autonomo e legato alla specifica questione sarda. Un Partito moderno che affianca e sostiene la Giunta Pigliaru nel governo dell’isola, che si organizza sul territorio non solo in campagna elettorale ma come progetto dove le decisioni vengono prese a partire dall’ascolto, in modo partecipato con i circoli, gli iscritti e i simpatizzanti».


Nella foto Ignazio Angioni
Commenti
20:00
Dopo la riunione a due, durata circa mezz’ora, Pigliaru e Gentiloni hanno incontrato insieme i segretari regionali di CGIL, CISL e UIL. L’interlocuzione con il governo proseguirà lunedì
16:46
Sono complessivamente disponibili 26,5 milioni di euro per la riqualificazione urbana del quartiere. E´la prima di 120 firme che riguardano interventi per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane e dei comuni capoluogo di provincia
16/2/2017
Ottenuti due risultati positivi per la Sardegna. Ne danno notizia i senatori sardi in commissione bilancio Silvio Lai e Luciano Uras: «Non possiamo che apprezzare il sostegno della commissione»
© 2000-2017 Mediatica sas