Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariPoliticaPolitica › Consiglio Comunale: esponenti Pd sentinelle del sindaco Sanna
Stefano Idili 13 ottobre 2014
L´ultima seduta del Consiglio Comunale di Sassari ha riportato all´attenzione della cittadinanza le spaccature in seno alla maggioranza col partito del Sindaco (il Pd) che non garantisce una fiducia incondizionata
Consiglio Comunale: esponenti Pd sentinelle del sindaco Sanna


SASSARI - Se per caso ce ne fosse bisogno, l’ultimo consiglio comunale di Sassari ha palesato ancora quelle che sono le frizioni all’interno della maggioranza che sostiene, o dovrebbe, il sindaco Sanna. Le polemiche che hanno anticipato, accompagnato e seguito le primarie non sono ancora sopite. E, come detto, l’ultima seduta le ha riportate prepotentemente a galla.

Il dibattito, essendo successivo all’illustrazione delle linee programmatiche del Primo Cittadino, si è proprio concentrato su tale tema e proprio dai banchi del Partito Democratico è partito un vero proprio monito racchiuso nelle parole dei consiglieri che sono intervenuti a partire da Masala: «Caro sindaco deve recuperare le sensibilità di tutte le anime del Pd». Ma ancora più chiaro è stato Buzzoni: «Io ho dei dubbi a darle una fiducia incondizionata» e ha continuato «ho visto che ha proposto un vasto programma, ma per realizzarlo ha bisogno dell’intero gruppo del Pd che rappresenta il 54% della coalizione, siamo un gruppo giovane e, a differenza di quanto detto da qualcuno, non siamo qui per i gettoni o per le poltrone». E sempre per Bazzoni «Sassari non ha bisogno di grandi proclami, ma di vedere realizzati alcuni punti tra cui il Puc e a tale proposito le chiedo perché se il Commissario ha detto che era pronto lei invece parla di ancora sei mesi»

La Benvenuto si è invece soffermata sulla raccolta dei rifiuti. «Non possiamo continuare con questro trend la percentuale delle differenziata per una città come Sassari è ancora troppa bassa e questo ai cittadini costa molto» Fadda, sempre del Pd ha manifestato la sua «preoccupazione e perplessità riguardo la vita amministrativa del Comune e nei ritardi nell’operosità della stessa».

Parole pesante come macigni che manifestano come il percorso di Sanna sia da subito molto in salita. I consiglieri del Partito Democratico, partito anche del sindaco, saranno le vere sentinelle dell’aziona amministrativa della giunta e c’è da scommettere che non avranno alcuna remora a rendere noto il proprio giudizio anche se contrario. Tradotto: la nave è partita ma, per adesso, si naviga a vista.
Commenti
22/8/2016
Nella notte tra il 14 e il 15 agosto è stato cambiato il nome ad una delle strade più importanti di Sassari: Corso Vittorio Emanuele II ´Re d´Italia´ è diventata Corso Vittorio Emanuele II ´Assassino di Sardi
22/8/2016
Intitolando a Francesco Cossiga una strada al centro di Sassari il sindaco Nicola Sanna ha dato simbolicamente il via alla storicizzazione della sua figura politica, proprio mentre sta per essere pubblicato il diario quotidiano del settennato e un vasto carteggio con Giulio Andreotti. Pubblichiamo la versione integrale del discorso tenuto da Pasquale Chessa, curatore scientifico dell’archivio Cossiga. Archivio che gli specialisti della Camera dei deputati hanno appena finito di ordinare
11:22
Quella del 2016 non verrà ricordata solamente come l´estate peggiore per il servizio di igiene urbana, per l´incuria ambientale e la procurata fuga di Ryanair, ma anche come quella della più inconsistente programmazione turistico-culturale di sempre
13:07
iRS lancia un appello alla società sarda e alle istituzioni chiedendo di partecipare alla manifestazione e di sostenere attivamente la campagna internazionale per l´Amnistia in merito ai fatti politici in Corsica
© 2000-2016 Mediatica sas