Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariSportCalcio › Calcio femminile: sconfitta a domicilio per la Torres
Antonio Burruni 11 ottobre 2014
La Res Roma sbanca il campo di Tergu con un calcio di rigore conquistato e trasformato da Nagni ad un quarto d’ora dal termine. I pali e Pipitone fermano le rossoblu
Calcio femminile: sconfitta a domicilio per la Torres


SASSARI – A Tergu, la Torres perde 0-1 contro la Res Roma nella seconda giornata del campionato di serie A di calcio femminile. Così, dopo 180’, la compagine rossoblu ha un solo punto in classifica.

Dopo 2’ di gioco, Domenichetti si libera bene in area, ma Pipitone è pronta. Tre minuti dopo, Bartoli mette in mezzo, Serrano Castano interviene sotto misura, ma il portiere salva ancora la propria porta. Al 19’, azione personale di Domenichetti, ma Pipitone para il diagonale della rossoblu. Due minuti dopo, ci prova Serrano Castano dai diciotto metri, ma la palla si perde di poco alta. In chiusura di primo tempo, la romanista Nainggolan prova un diagonale, ma non inquadra lo specchio della porta.

Al 53’, primo cambio per le ospiti, con Pittaccio che subentra a Nainggolan. Due minuti dopo, su corner di Serrano Castano, l’incornata di Flaviano finisce tra le braccia di Pipitone. Primo cambio anche per la Torres, che poco oltre l’ora di gioco sostituisce Maglia con Marchese. Al 63’, Colini cede il posto a Gambarotta. Dieci minuti dopo, torre aerea di Marchese per Flaviano, che di contro balzo spara alto. Un minuto dopo, Serrano Castano cede il posto a Giugliano. Al 76’, Nagni si inserisce su un retropassaggio azzardato di Piacezzi e Fazio commette fallo. Per l’arbitro è calcio di rigore, che la stessa punta trasforma spiazzando il portiere. Quattro minuti dopo, la compagine romana esaurisce i cambi a propria disposizione, inserendo Biasotto per Villani. Al minuto 86, ci prova Marchese, ma Pipitone toglie la palla dal sette. A sessanta secondi dal termine, è il palo a salvare la porta romana su conclusione di Giugliano. E’ l’ultima occasione per la Torres, che cede 0-1 in casa.

TORRES-RES ROMA 0-1:
TORRES: Fazio, Bartoli, Motta, Galli, Tona, Piacezzi, Flaviano, Domenichetti, Pinna, Maglia (16'st Marchese), Serrano Castano (29'st Giugliano). Allenatore Mario Silvetti.
RES ROMA: Pipitone, Colini (18’st Gambarotta), Consolo, Fracassi, Villani (35’st Biasotto), Morra, Cicciotti, Coluccini, Simonetti, Nagni, Nainggolan (8’st Pittaccio). Allenatore S.Fiorucci.
ARBITRO: Michele Scarpino di Bologna.
RETE: 31’st Nagni (rig.).
Commenti
21:22
Sino a domenica 22 chi vorrà assistere alla gara in programma il 28 gennaio alle 15 potrà accedere in tribuna, distinti e curva sud al prezzo unico di dieci euro
15/1/2017
Nel match valido per la diciannovesima giornata del girone G, i rossoblu cedono per 1-2 al Muravera sul manto erboso del Vanni Sanna. Alle reti di Monni e Pinna ha risposto il solo Mucili
16/1/2017
La quattordicesima giornata del girone L del campionato di Seconda categoria è stata condizionata dal maltempo. Mentre l´undici di Villassunta ha ceduto per 4-1 sul campo della Lanteri, Maristella-Sprint Ithir e Pattada-Audax Algherese sono state rinviate
15/1/2017
I biancoverdi di mister Marcomini si sono imposti per 0-3 sul campo della 1945 Alghero, nel match valido per la quattordicesima giornata del girone E
15/1/2017
Nella sfida tutta gallurese, valida per la diciannovesima giornata del girone G, gli smeraldini battono 2-1 in rimonta il San Teodoro. Con questo risultato, l´undici di mister Giorico aggancia il Monterosi al secondo posto
15/1/2017
Nei match validi per la diciannovesima giornata del girone G, i verdeazzurri si sono imposti per 2-3 sul campo del Città di Castello. Stesso risultato per gli ogliastrini, vincenti sul Latte Dolce
15/1/2017
I rossoblu aprono la domenica del massimo campionato battendo 4-1 in rimonta il Genoa. Alla rete di Simeone, hanno risposto la doppietta di Borriello, la rete di Joao Pedro ed il calcio di rigore di Diego Farias
© 2000-2017 Mediatica sas