Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariEconomiaAssociazionismo › Usae: Campus nel direttivo trasnazionale
A.B. 11 ottobre 2014
La coordinatrice territoriale dell’Fsi Mariangela Campus, unica donna nel direttivo, è stata riconfermata al vertice del sindacato transnazionale Usae
Usae: Campus nel direttivo trasnazionale


SASSARI - Anche stavolta il plauso è stato unanime: Mariangela Campus, ancora una volta unica donna nel direttivo, è stata riconfermata nel vertice del sindacato transnazionale “Usae”. L’elezione è avvenuta al centro congressi “Riva Marina Resort” di Brindisi, durante l’“Fsi camp”, la conferenza organizzativa annuale della “Fsi-Federazione Sindacati Indipendenti”. Le lodi nei confronti del grande lavoro portato avanti quotidianamente da Mariangela Campus, bonorvese doc, alla guida dell’Fsi territoriale della provincia di Sassari dal 2002, sono state veramente tante. Un dato significativo parla chiaro e testimonia quello che la Campus ha costruito passo dopo passo dal giorno del suo insediamento ad oggi: all’interno della Asl di Sassari, l’Fsi ha il maggior numero di iscritti, addirittura con differenze di percentuali a due cifre rispetto ai sindacati cosiddetti “storici”.

«Il mio è un lavoro paziente, portato avanti con la collaborazione e l’aiuto di tutti – spiega la Campus – stando bene con i piedi per terra, attenta sempre a dare risposte concrete ai lavoratori che chiedono la tutela dei propri diritti». All’incontro di Brindisi hanno partecipato circa cinquecento delegati sindacali provenienti da tutta Italia, alla presenza del sottosegretario al Lavoro Massimo Cassano, Benedetto Fucci della Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati, del presidente della Giunta delle Elezioni e delle Immunità Parlamentari Dario Stefano, del consigliere regionale della Regione Puglia Ignazio Zullo e dell’assessore della Giunta Regionale pugliese Donato Pentassuglia. Ha coordinato i lavori della conferenza organizzativa il segretario generale Usae Adamo Bonazzi.

Durante l’Fsi camp, si è incentrata l’attenzione sulla crisi economica e sulle ricadute negative per il paese, in particolare per il mondo del lavoro e per il sistema del welfare, colpito da forti tagli alla spesa e si è portato in evidenza uno dei temi cari all’Fsi, cavallo di battaglia del sindacato: la figura dell’infermiere di famiglia, quale ruolo e quali competenze. Per l’istituzione di questa nuova figura vi sono infatti già delle linee guida dell’Oms, ma il un riconoscimento in Italia tarda ancora ad arrivare. Per questo motivo, la battaglia degli infermieri dell’Fsi da qualche mese si è spostata su un nuovo fronte: è stata presentata infatti alla Camera, nel luglio scorso, una proposta di disegno di legge che è stato illustrato alle importanti figure istituzionali presenti all’evento.
Commenti
23/7/2016
da lunedì prossimo 25 luglio l’ex isola bunker accoglierà ragazze e ragazzi provenienti da tutt’Italia che, nel corso di quattro campi settimanali, approfondiranno i temi legati alla legalità, alla giustizia sociale e alla cultura dell’antimafia
© 2000-2016 Mediatica sas