Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariPoliticaAmministrazione › Commissione E.On, nominati rappresentati Comune di Sassari
S.I. 11 ottobre 2014
Definita la Commissione tecnica per il controllo ambientale della centrale di Fiumesanto. I due componenti che rappresenteranno il Comune di Sassari sono stati scelti tra coloro che, entro il termine del 14 settembre, hanno inviato il loro curriculum vitae
Commissione E.On, nominati rappresentati Comune di Sassari


SASSARI – Sono Giannina Chessa e Gianpaolo Mameli i due componenti nominati dal Comune di Sassari per far parte della Commissione tecnica di controllo ambientale per la centrale di Fiume Santo. La loro nomina arriva a conclusione dell'iter predisposto con il bando pubblico per l'acquisizione di manifestazioni di interesse per far parte della Commissione e che Palazzo Ducale aveva pubblicato il 7 agosto scorso.

I due componenti che rappresenteranno il Comune di Sassari sono stati scelti tra coloro che, entro il termine del 14 settembre, hanno inviato il loro curriculum vitae. Il bando prevedeva che i soggetti interessati dovessero essere in possesso di requisiti specifici oltre a una comprovata esperienza. I candidati, inoltre, dovevano possedere almeno uno dei requisiti speciali: avere ricoperto negli ultimi cinque anni, o ricoprire alla data dell'avviso, un ruolo negli organismi direttivi di livello comunale, provinciale o nazionale delle associazioni ambientaliste riconosciute; quindi avere acquisito esperienza pluriennale nei settori della produzione industriale, energetica e della consulenza aziendale.

«La ricostituzione della commissione – afferma il sindaco Nicola Sanna – è fondamentale anche per un controllo sociale della situazione: in questo modo si ha un avamposto di cittadini con persone qualificate che svolgono un controllo di vigilanza e collaborazione, per migliorare e favorire buone pratiche. «L'obiettivo è quello di garantire la qualità ambientale con una attenta azione di controllo e la sua attività deve servire a spronare l'azienda a introdurre sistemi di compatibilità ambientale superiori al minimo previsto dalla legge», conclude il primo cittadino di Sassari.
Commenti
18:45
Il consigliere comunale in aula parla di presa in giro per l´agro e col gruppo di Forza Italia dice: «ingiustizia che interesserà le sedi deputate a ristabilire l´equità». Gli risponde a distanza Tonina Desogos: catastrofismo surreale
12/12/2017 video
La presa d´atto del potenziale rischio idrogeologico del territorio comunale, come facilmente comprensibile, è alla base di tutta la pianificazione urbanistica territoriale. Lunedì il Consiglio comunale di Alghero ha adottato il Piano di Assetto Idrogeologico colmando una grave carenza del passato. Sul Quotidiano di Alghero le immagini esclusive della seduta consiliare (per problemi tecnici manca il finale di seduta)
12/12/2017
Il gruppo consiliare del Pd di Alghero, in sintonia e sinergia con la Segreteria cittadina, esprime soddisfazione per la presa d´atto del Consiglio comunale del Piano di Assetto Idrogeologico, ma la mancata partecipazione dei consiglieri di minoranza non è passata inosservata ai Dem
12/12/2017
La presa d´atto del Piano di Assetto Idrogeologico, oltre che essere un atto dovuto al fine di programmare e progettare tutte le eventuali opere di mitigazione realizzabili, fotografa la reale situazione idraulica del territorio. Ma non mancano le voci contrarie, come quella dell´ex consigliere Pietro Bernardi
12/12/2017
Inutile sottolineare l´importanza dell´approvazione del Piano di Assetto idrogeologico, atteso ad Alghero da molti anni. Grande soddisfazione per i Comitati di Borgata di Maristella, Guardia Grande - Corea, Sa Segada - Tanca Farrà. Nelle prossime ore il video integrale del consiglio comunale
© 2000-2017 Mediatica sas