Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariAmbienteServizi › Raccolta differenziata: porta a porta a Caniga
A.B. 10 ottobre 2014
Dal 20 ottobre, il servizio interesserà Sant’Anatolia, Funtana di Lu Colbu, Tanca di Monsignori, nelle vie Monte Zebio, Bosco Capuccio, Sette Comuni, Tre Monti e Marcello Lelli. Lunedì 13, è previsto un incontro con i cittadini nella scuola primaria di Caniga
Raccolta differenziata: porta a porta a Caniga


SASSARI – La raccolta differenziata con il sistema del porta a porta arriva nella borgata di Caniga e nelle strade vicinali di Sant’Anatolia, Funtana di Lu Colbu, Tanca di Monsignori, nelle vie Monte Zebio, Bosco Capuccio, Sette Comuni, Tre Monti e Marcello Lelli. Il servizio sarà attivato a partire da lunedì 20 ottobre e sarà predisposto un calendario che verrà poi consegnato a ciascun utente. Lunedì 13 ottobre, alle ore 18, nella scuola primaria di Caniga, in Via Padre Luca, è in programma un incontro informativo durante il quale verranno consegnati i kit per la raccolta differenziata (mastelli e sacchetti biocompostabili) e le compostiere, unitamente alle guide.

Di conseguenza, i cassonetti stradali situati in Via Monte Zebio e nella borgata di Caniga verranno rimossi. Il nuovo servizio di raccolta porterà importanti vantaggi. Il Settore Ambiente del Comune di Sassari fa notare la semplicità del servizio e che non è necessario andare a conferire nei contenitori stradali ma è sufficiente lasciare, in prossimità dell’ingresso della propria abitazione, le diverse tipologie di rifiuti negli orari e nei giorni stabiliti. Passeranno gli operatori addetti a ritirarli. Si tratta di un'importante occasione per contribuire a migliorare la“qualità” dei rifiuti: un maggior controllo sulla separazione degli stessi servirà a migliorare ed aumentare le percentuali di raccolta differenziata previste dalle normative vigenti.

Nelle zone nelle quali è stato già istituito il sistema di ritiro porta a porta, queste percentuali hanno avuto un notevole incremento e, nel mese di settembre, a Sassari, la raccolta differenziata dei rifiuti si è assestata intorno al 45percento. Come ha ricordato l'assessore comunale alle Politiche ambientali Gianni Carbini pochi giorni fa, serve ancora tanta collaborazione da parte dei cittadini, insieme ad un miglioramento del servizio e ad attività mirate al controllo, prevenzione, informazione e sanzione o premiazione, che sono prossime all'entrata a regime per consentire il raggiungimento dei livelli che impone la normativa.

Nella foto: il kit per la raccolta differenziata
Commenti
23/7/2016
Ordinanza di sospensione dei lavori per la struttura possibile sede di un centro di accoglienza migranti
23/7/2016
Il gruppo politico culturale Il Movimento esprime soddisfazione in seguito all’ordinanza dirigenziale di sospensione lavori emessa dall’ufficio tecnico comunale, dopo l’attività di accertamento all’interno della struttura possibile sede di un centro di accoglienza migranti
22/7/2016
Due serate informative in programma martedì 26 luglio presso la Palestra "Antonello Nardi" (Scuola Bellieni) in piazza Don Milani. La prima serata si svolgerà alle ore 18.30. La seconda subito dopo, alle ore 21.
14:33
Lo sportello, attivato nel Comune di Oristano in qualità di ente capofila del Plus di Distretto, è inserito nell’ambito del progetto Home Care Premium, finanziato dall’Inps, e sarà attivo inizialmente fino a lunedì 10 ottobre
21/7/2016
Questa mattina il dirigente dell’ufficio tecnico ha autorizzato con il supporto della Polizia locale il controllo edilizio-urbanistico dei locali situati nel centro storico dove dovrebbe sorgere un centro di ricovero per gli immigrati
© 2000-2016 Mediatica sas