Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariSportCalcio › LegaPro: ammenda per la Torres
Antonio Burruni 9 ottobre 2014
La società sassarese dovrà pagare una multa di 1500euro per due petardi fatti esplodere dai suoi tifosi. Ammonito l’allenatore in seconda Alessandro Quarto
LegaPro: ammenda per la Torres


SASSARI - In base alle risultanze degli atti ufficiali, la Torres è stata punita con 1500euro di ammenda, «perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere due petardi, uno nel proprio settore ed un’altro di notevole potenza nel recinto di gioco, senza conseguenze». Sempre rimandendo in casa rossoblu, c’è un’ammonizione per l’allenatore in seconda Alessandro Quarta, allontanato dalla panchina nell’ultima sfida, «per comportamento non regolamentare in campo durante la gara».

Due gare di squalifica per Massimiliano Pesenti dell’AlbinoLeffe («per comportamento offensivo verso l'arbitro»), per Francesco Millesi dell’Arezzo («per comportamento irriguardoso verso un assistente arbitrale») e per Andrea Ulizio dell’Aurora Pro Patria («per aver volontariamente colpito con un calcio alle gambe un avversario»). Salteranno un turno Cristian Sosa De Luca dell’Alessandria («per aver giocato il pallone con le mani impedendo all'avversario la segnatura di una rete»), Francesco Dettori dell’Arezzo («doppia ammonizione, entrambe per condotta scorretta verso un avversario»), Matteo D’Alessandro del Monza Brianza («doppia ammonizione, entrambe per condotta scorretta verso un avversario»), Nicholas Pramparo del Pordenone («doppia ammonizione, entrambe per condotta scorretta verso un avversario») e Mattia Zaccagni dell’Unione Venezia («per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete, senza ostacolo»).

Una giornata di squalifica anche per Marco Taino (Aurora Pro Patria), Daniel Semenzato del Bassano Virtus) e Michele Cavion (FeralpiSalò). Ammenda di 350euro per il Giana Erminio, «perché propri sostenitori in campo avverso introducevano, accendevano e lanciavano nel recinto di gioco un fumogeno, senza conseguenze».
Commenti
23/6/2016
rende il via oggi dalle ore 16 la manifestazione “Uniti per inseguire un sogno - 2° Trofeo Gianni Fresu” presso lo stadio comunale di viale delle Vigne.
© 2000-2016 Mediatica sas