Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaServizi › Lavori al potabilizzatore, acqua a singhiozzo a Sassari
S.I. 4 ottobre 2014
Abbanoa fa sapere che fino al 13 ottobre la città dovrà essere alimentata esclusivamente dal potabilizzatore di Truncu Reale: ciò comporterà una riduzione dell’acqua distribuita in rete. Sarà necessario procedere a chiusure dell’erogazione dalle 16 alle 4
Lavori al potabilizzatore, acqua a singhiozzo a Sassari


SASSARI - Per dieci giorni il potabilizzatore di Bidighinzu sarà interessato da importanti lavori di manutenzione straordinaria che riguarderanno i chiariflocculatori: sono i sistemi con vasche che, durante il processo di potabilizzazione, rimuovono le sostanze solide (fango) dall’acqua grezza in arrivo dal lago. La funzionalità dei chiariflocculatori è indispensabile per garantire agli utenti acqua con parametri a norma.

Dopo l’estate il livello del bacino del Bidighinzu, come di tutti gli altri laghi (la Sardegna vanta il poco invidiabile record nazionale di essere approvvigionata per l’85 per cento da bacini di superficie con acque che hanno necessità di complessi processi di potabilizzazione) è diminuito sensibilmente e di conseguenza la risorsa idrica attinta dall’invaso è particolarmente carica di impurità.

Fino al 13 ottobre la città dovrà essere alimentata esclusivamente dal potabilizzatore di Truncu Reale: ciò comporterà una riduzione dell’acqua distribuita in rete. Sarà necessario procedere a chiusure dell’erogazione dalle 16 alle 4. Eventuali variazioni saranno comunicate giornalmente.
Commenti
16:16
Nasce un punto per agevolare gli utenti del servizio idrico nel disbrigo delle pratiche più controverse con il gestore
26/7/2016
Ad oggi hanno sottoscritto la convenzione, necessaria per l´avvio dell´intervento, 246 comuni su un totale di 313
26/7/2016
Lo sportello, attivato presso il Comune di Oristano in qualità di ente capofila del PLUS di distretto, è inserito nell’ambito del progetto Home Care Premium – finanziato dall’INPS - e sarà attivo inizialmente fino al prossimo 10 ottobre
25/7/2016
Non ci sarà più un centro di accoglienza migranti in via Ettore Sacchi. La decisione è stata presa dopo l´incontro tra l´amministrazione comunale e il responsabile del progetto di gestione, della società Domo De
© 2000-2016 Mediatica sas