Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariPoliticaPolitica › Pd: prosegue la Traversata di Castangia
A.B. 3 ottobre 2014
Entra nel vivo la campagna elettorale per la Segreteria Regionale del Partito Democratico. Domani, a Sassari, nel Bistro Fratelli Tola, in Piazza Tola, è in programma un aperitivo con il candidato
Pd: prosegue la Traversata di Castangia


SASSARI - Entra nel vivo la campagna elettorale di Thomas Castangia e della Traversata della Sardegna. La campagna, che nasce da un percorso iniziato negli scorsi mesi «si distingue per i contenuti tematici e la proposta politica e anche per il rapporto differente che si intende costruire con i movimenti e realtà sarde che negli scorsi anni, il Pd non ha considerato».

«Riteniamo fondamentale la costruzione di un partito aperto alle istanze presenti nel territorio regionale, in stretta e rispettosa collaborazione con le realtà che nella società e nella politica ne sono voce e testimone. Incontreremo le Associazioni – spiega Castangia - i Movimenti e realtà politico-sociali, che più rappresentano le criticità e i bisogni, le lotte in atto nella nostra Isola, come prima tappa di un costante percorso di dialogo vero e profondo, di collaborazione con la società. Avviamo questo percorso comune, questa traversata della crisi, con un invito all'incontro i comitati e le associazioni “No trivelle in Sardegna”, Movimento civico per la moratoria contro i progetti di trivellazione, “Unica 2.0”, Associazione universitaria e sindacato studentesco, “Comitato sardo Gettiamo le Basi”, Comitato pacifista contro l’occupazione del territorio da parte di basi militari e poligoni, “Movimento Pastori Sardi, Movimento in difesa del lavoro agro-pastorizio “Eureka”, sindacato studentesco in difesa dei diritti degli studenti medi, partiti, sindacati e movimenti sovranisti».

«Il Pd sardo per il quale ci impegniamo deve, e dovrà sempre, ascoltare e dialogare con queste e le tante altre realtà, cogliendo e rielaborando le istanze, tante e importanti, che da esse arrivano, senza volersi ad esse sostituire ma sostenere nella ricerca di riconoscimento, di dignità e progresso culturale sociale ed economico. I partiti assolvono alla loro funzione quando riescono a porsi efficacemente nel ruolo ad essi riconosciuto dalla costituzione, di intermediazione tra società e istituzioni, torniamo a svolgere il nostro ruolo, senza timori e con coraggio», conclude il candidato alla Segreteria Regionale del Pd.

Nella foto: Thomas Castangia
Commenti
23/3/2017
Le frizioni tra i partiti e liste di maggioranza e tra le correnti del primo partito, il Pd, stanno mettendo a dura prova l´Esecutivo guidato da Nicola Sanna. Il primo banco di prova è la seduta del Consiglio comunale convocata per martedì 28 marzo
22/3/2017
Ad intervenire senza mezzi termini sulla situazione politica sassarese e sulle conseguenti letture degli analisti politici locali e regionali è Gianpiero Cordedda, segretario provinciale Pd Sassari
19:22
Deledda è nuovamente il primo cittadino del paese barbaricino. All´inizio di marzo il giudice per le indagini preliminari ha revocato il divieto di dimora nei suoi confronti ed il prefetto Daniela Parisi ha adottato il decreto di accertamento del venir meno della causa di sospensione dalla carica elettiva
23/3/2017
Trapelano nuovi particolari nel controverso tesseramento Pd di Alghero e Sassari. Le uniche due tessere online rifiutate in tutta la provincia porterebbero il nome di Giusy Piccone (membro dell´assemblea nazionale) e Raimondo Cacciotto, entrambi algheresi
10:47
Così il capogruppo Dem Pirisi sul caso-Alghero che scuote il partito dopo il nuovo rigetto di centinaia di iscritti, compresa quella del più votato della città, Raimondo Cacciotto (circa 1000 preferenze). Granitico anche il leader locale Enrico Daga: «Fiero di questo partito»
23/3/2017 video
Aldo Accardo, Pier Luigi Piras e Aldo Maria Morace tracciano uno spaccato della figura dell´intellettuale dal multiforme ingegno nell´80esimo anniversario dalla morte. Il sindaco Mario Bruno: un modello da ricordare
© 2000-2017 Mediatica sas