Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariPoliticaAmbiente › Raccolta differenziata a Sassari. Carbini: «I cittadini ci aiutino»
S.I. 30 settembre 2014
L´appello dell´assessore Gianni Carbini in commissione consiliare Ambiente riguardo la condizione igienico-sanitaria della città
Raccolta differenziata a Sassari
Carbini: «I cittadini ci aiutino»


SASSARI – Verde pubblico, lotta al randagismo quindi igiene ambientale sono stati i temi che, questa mattina, l'assessore comunale all'Ambiente Gianni Carbini ha esposto nella seduta della sesta commissione consiliare permanente “Sicurezza, ambiente, ecologia, igiene, tutela e controllo del territorio”, presieduta dalla consigliera Valeria Fadda. Una descrizione precisa e puntuale dell'attività svolta dall'assessorato da gennaio ad agosto, partendo dalla precedente amministrazione a quella attuale, passando per il periodo di presenza del commissario. L'assessore ha illustrato da subito le attività svolte nel settore del verde pubblico, dalle rotatorie della città alla Ztl e decoro urbano, passando per gli interventi al parco di Monserrato a quello di Bunnari e di via Venezia.

L'assessore si è soffermato sulla questione della lotta al randagismo, ricordando che sono 720 i cani gestiti attraverso il canile comunale e quelli convenzionati, mentre sono 290 i cani senza padrone che sono stati dati in adozione. «Per il randagismo – ha detto Gianni Carbini – l'amministrazione impiega notevoli somme per una serie di attività utili anche al funzionamento dei canili». In collaborazione con il Dipartimento della Facoltà di Medicina veterinaria si è proceduto alla sterilizzazione di circa 170 animali, mentre in sinergia con la Asl di Sassari, nell'ambito della campagna di anagrafe canina, sono stati inseriti 504 microchip. «All'interno del canile comunale – ha aggiunto Gianni Carbini – è proseguita l'attività didattica per gli studenti della Facoltà di Veterinaria. Sono stati fatti, inoltre, tre corsi di formazione per i proprietari di cani con il rilascio di un patentino. Infine sono stati completati i lavori dell'impianto di depurazione delle acque reflue del canile comunale».

La discussione si è quindi concentrata sull'attività di igiene ambientale e raccolta differenziata. Gianni Carbini ha ricordato come la raccolta, prevista in capitolato d'appalto e prima organizzata su sei giornate, è stata estesa all'intera settimana con una copertura, nella giornata di domenica, del 40 per cento della città e la concentrazione sui punti considerati più sensibili. A Li Punti, Ottava e San Giovanni la raccolta è stata trasformata con il sistema del porta a porta, con oltre 5300 utenze domestiche. «Il servizio deve sicuramente migliorare – ha detto l'assessore all'Ambiente – ci sono delle carenze nello stesso però, non c'è dubbio, che ci vorrebbe una più diffusa e convinta collaborazione anche da parte dei cittadini». E che il miglioramento sia necessario, ha fatto notare ancora Gianni Carbini, sta nel fatto che la percentuale della raccolta differenziata è ancora ferma al 43,4 per cento. L'assessore ha anticipato che a breve, proprio sulla differenziata, partirà un sistema di attività mirate al controllo, prevenzione, informazione e sanzione o premiazione.

Per quanto riguarda le bonifiche, poi, da segnalare la raccolta di oltre 5 mila kg di eternit in sedici siti del territorio, la pulizia estiva delle spiagge che ha interessato Platamona, Fiume Santo, Porto Ferro, Argentiera e Porto Palmas, quindi il servizio di passerelle per l'assistenza dei disabili a Platamona e Porto Ferro. A chiusura del suo intervento, Gianni Carbini ha parlato della discarica di Scala Erre e ha ricordato che per il quarto modulo della raccolta rifiuti, che deve ancora essere realizzato, si prevede un'autonomia di circa cinque anni: «Al momento, finché non viene realizzato – ha precisato Gianni Carbini – stiamo ultimando la capienza dell'ultimo modulo ancora attivo che ha autonomia per un solo anno. E' necessario quindi avviare un dibattito per pensare cosa e come si potrà agire in futuro», ha concluso.

Nella foto: l'assessore Carbini (a sinistra) col sindaco sanna e Monica Spanedda
Commenti
12:11
È Marco Tedde, vicecapogruppo di Forza Italia in Consiglio Regionale, a ritornare sulla spinosa vicenda dell´inceneritore di Tossilo
23/8/2016
l Circolo Partito Democratico di Castelsardo interviene sull’annosa e fastidiosa vicenda legata alla potabilità dell’acqua della rete castellanese, alle mancanze dell’ente gestore dell’acqua stessa e dell’Amministrazione comunale
10:10
Interrogazione del consigliere comunale sardista Davide Tellini sui disservizi e le difficoltà organizzative della società Ambiente 2.0 specialmente per la realtà condominiale
22/8/2016
Venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 Agosto la cooperativa Exploralghero organizza tre appuntamenti alla scoperta di un curioso abitante del mare: la berta maggiore
23/8/2016
L’intervento più urgente riguarda l’edificio che ospita la scuola media, in via Alghero, dove con una spesa di 15mila euro si procederà alla messa in sicurezza del fabbricato, con l’incapsulamento e il rivestimento murario delle pareti in cemento-amianto con cui, decenni fa, fu costruita la scuola
© 2000-2016 Mediatica sas