Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaArresti › Serra di marijuana a Sassari: arrestato milanese
S.A. 29 settembre 2014
Con l´accusa di detenzione e coltivazione di sostanza stupefacente è stato arrestato sabato pomeriggio A.B., 30 anni di Milano
Serra di marijuana a Sassari: arrestato milanese


SASSARI - Coltivava la marijuana in un giardino dell'agro sassarese. Con l'accusa di detenzione e coltivazione di sostanza stupefacente è stato arrestato sabato pomeriggio A.B., 30 anni di Milano. La polizia ha fatto il blitz dopo varie segnalazioni ricevute dal Commissariato. All’interno dell’abitazione, nel giardino di pertinenza della stessa, nascoste tra le piante da frutto, sono state rinvenute diverse piante di canapa indiana che l'uomo ha giustificato come coltivate per uso personale. Nel corso dell’operazione, gli agenti hanno proceduto al sequestro di 14 piantine, di cui 6 giunte a completa maturazione, dell’altezza di circa 2,5 metri.

Altre 8 piante, sono state ritrovate in una zona riservata della casa, in attesa di maturare, distribuite in alcuni vasi all’esterno dei quali era persino indicata la varietà della canapa indiana coltivata. Presente nella camera da letto, un semenzaio organizzato con un’apposita lampada per favorire la germinazione, una stanza di essicazione completa di lampada ed impianto di ventilazione.

Il giovane ha altresì consegnato spontaneamente ai poliziotti alcuni semi, acquistati via internet, ancora da piantare con semi “feminizzati in grado di produrre immediatamente l’inflorescenza senza che sia necessario il processo d’impollinazione”, ed un bilancino di precisione.
Il 30enne è stato accompagnato presso gli uffici della Questura e dopo le formalità di rito, su disposizione dell’autorità giudiziaria, condotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari.

Nella foto: parte delle piante sequestrate
Commenti
30/9/2016
E´ stata una lettera di alcuni residenti al dirigente della Squadra Mobile a far scattare un nuovo blitz della Polizia nel quartiere cagliaritano di San Michele. Il bilancio è di tre persone arrestate, una denunciata e un appartamento abusivo sequestrato
16:12
Perseguitava alcune famiglie di Porto Torres inviando mail con minacce e intimidazioni. E´ finita agli arresti domiciliari Daniela Enas, 45 anni di Sorso, già diffidata alcune settimane fa dal gip che le ordinava di porre fine a quelle presunte persecuzioni
© 2000-2016 Mediatica sas