Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCulturaLibri › Letture in terrazza lunedì a Sassari
A.B. 27 settembre 2014
Non esiste solo la cinghia, Manuale tragicomico di pedagogia è il libro protagonista del primo appuntamento con la manifestazione organizzata dalla libreria Paoline
Letture in terrazza lunedì a Sassari


SASSARI – Proseguono gli appuntamenti culturali a Sassari. Lunedì, alle ore 19, in Via Carlo Alberto “Letture in terrazza” apre col suo primo appuntamento: la libreria “Paoline”, col patrocinio del Comune di Sassari, presenterà al pubblico “Non esiste solo la cinghia, Manuale tragicomico di pedagogia”, il nuovo libro di Stefano Manca.

Con l'idea di rendere vivaci gli spazi del centro storico e portare i libri nelle strade, per un nuovo pomeriggio la terrazza della libreria si trasformerà in un palco, e Via Carlo Alberto sarà la platea per la quale il professor Rocco Bilaccio scardinerà, con la gentile precisione di un calcio volante, le certezze di ciascuno di noi in materia di “educazione dei bambini”. Grazie al suo metodo, i padri di tutto il mondo ritroveranno l’orgoglio, fiaccato da anni di sottomissione, ed al grido di “amiamoci e partorite!” riprenderanno il ruolo che spetta loro in famiglia. Manca, del trio comico sassarese Pino & gli Anticorpi, interpreta il professor Bilaccio, il quale, coadiuvato da una “Bilaccio Girl”, riceverà anche la “visita inaspettata” della madre.

L’attrice Bianca Maria Lay vestirà entrambe le parti, evidenziando quanto sia vero che le mamme non mollano mai i figli. Ma perché non li mollano Mai? Perché invece il padre non vede l’ora che se ne vadano di casa? E perché entrambi pensano che il proprio bambino sia il più intelligente del mondo? A questi e ad altri interrogativi, il delirante luminare della pedagogia estrema Rocco Bilaccio risponderà con una serie di consigli (inutili) e riflessioni (insensate), che coprono tutto l’arco della vita con un bambino da zero a ventisette anni, per sfociare in un’unica verità: crescere dei figli è una guerra che non si può vincere, ma non per questo bisogna combatterla da soli.
Commenti
27/7/2016
È il caso letterario dell´estate 2016. Esordiente, 58 anni, Gesuino Némus, ha conquistato tutti con il suo primo romanzo La Teologia del Cinghiale (Elliot 2015), Premio Campiello Opera Prima 2016, un giallo avvincente in cui racconta con dissacrante ironia la Sardegna dagli anni Settanta ad oggi
27/7/2016
L’ultima serata algherese, conclusa con la proiezione del film “Sos mortos de Alos”, è stata caratterizzata dalla presenza dell’assessore regionale alla Cultura Claudia Firino, ottima partecipazione ed altrettanto successo di pubblico
© 2000-2016 Mediatica sas