Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaSocietà › Invalido e senza casa: Appello a Palazzo Ducale
S.I 25 settembre 2014
Un invalido sassarese, con moglie, per motivi economici è restato senza casa. Da un giorno all’altro si è trovato a vivere per strada. Intervento dell’associazione "Casa Pound". Chiesto l’aiuto dei Servizi Sociali che per adesso non hanno ricevuto l’uomo. Problema casa a Sassari, come in tutta la Sardegna, sempre più grave
Invalido e senza casa: Appello a Palazzo Ducale


SASSARI - Il problema casa continua a mietere “vittime”. Non si contano più i casi legati all’assenza di un’abitazione. Se prima poteva riguarda solo un piccola parte della popolazione sarda, oggi sono in molti a trovarsi da un giorno all’altro senza un tetto. E l’ultimo episodio, in ordine di tempo, riguardo proprio un cittadino di Sassari.

L’uomo, che soffre di invalidità, insieme a sua moglie si è trovato costretto a vivere per strada. E’ stata l’associazione "Casa Pound" ad accompagnare questa mattina l’uomo presso l’assessorato alle Politiche
Sociali al fine di fare smuovere le acque e poter trovare un’immediata
soluzione. Ma niente è accaduto. La persona in difficoltà non è stata
ricevuta, ciò nonostante fosse in possesso di certificati medici che
lo dichiarano inabile allo svolgimento di lavori in cui sono previsti
carichi di fatica.

«Riteniamo il centrosinistra e in particolare il sindaco Nicola Sanna
– dicono da Casa Pound, i quali annunciano di prendersi carico
dell’uomo almeno in queste prime ore - responsabile di questa
situazione paradossale. In più di un decennio di amministrazioni
Sassari non ha mai avuto un serio piano per l'emergenza abitativa e a
questo va aggiunto che in città sono presenti, come denunciamo ormai
da anni, circa 1.200 famiglie a forte rischio di sfratto nei prossimi
mesi, alle quali il Comune non è in grado di dare risposte».
Commenti
14:06
Si amplia la rete di Comuni ed Istituzioni interessate alla promozione del turismo della terza età. Con la firma del protocollo d´Intesa con la Comunità Mondiale della Longevità, anche l´Amministrazione Comunale di Domus de Maria entra a tutti gli effetti nella Cintura dei Comuni della Longevità
© 2000-2016 Mediatica sas