Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariOpinioniAmministrazioneSassari alla fame, l´Aula perde tempo
S.A. 22 settembre 2014
L'opinione di S.A.
Sassari alla fame, l´Aula perde tempo


Mi chiedo come possa il consiglio comunale di Sassari perdere tanto tempo a parlare di ius soli e diritti di cittadinanza agli stranieri quando sono tantissimi i problemi che affliggono i sassaresi. Abbiamo una città che ultimamente è stata al centro di episodi criminali con al centro gli immigrati: occorre elevare l'attenzione contro episodi che potrebbero aumentare col tempo. Altro che sterili discussioni sullo Ius soli, pensiamo alla sicurezza dei cittadini. Ci sono certe vie del centro storico dove non ci si sente affatto sicuri. Ci sono problemi seri di ordine economico: c'è una fetta della città alla fame.

Il numero dei disoccupati aumenta sempre di più e aumentano coloro che hanno necessità di rivolgersi alla Caritas o alle parrocchie che in silenzio e senza tanti trionfalismi compiono ogni giorno un lavoro immane per dare un tozzo di pane ai tanti sassaresi che non riescono ad ottenerlo in altro modo. Ci sono nostri concittadini costretti a dormire in macchina. Tanti altri vivono di cassa integrazione o mobilità, strumenti che tra qualche anno non ci saranno più. Occorre affrontare una drammatica emergenza sociale. Altro che ius soli o diritto di cittadinanza. Si perde troppo tempo a parlare di stranieri e ci si dimentica dei nostri vicini di casa, chi chi nato e cresciuto nei nostri quartieri sta male e non ha una speranza per il futuro.

Il centrosinistra che governa la nostra città pensi alle grandi sacche di povertà che esistono nella nostra città e lascino queste discussioni agli organi competenti. E mettiamocelo bene in testa: non siamo noi che dobbiamo integrarci ma sono coloro che arrivano nelle nostre città che dovrebbe inserirsi e apprezzare la nostra cultura, le nostre tradizioni e i nostri valori. Non viceversa. Diversamente tra qualche anno la situazione in città non potrà che essere peggiorata sia in quanto a sicurezza ed ordine pubblico sia in quanto a degrado. Le vere battaglie di civiltà sono altre: pensiamo ai nostri concittadini.

*Consigliere regionale del Psd'Az
Commenti
17:19
Non piace proprio a una parte dell´opposizione la scelta dell´amministrazione comunale e del Consiglio comunale di Alghero d´istituire un periodico di informazione istituzionale. Movimenti e gruppi politici promuovo una raccolta firme
18:41
Lunedì 12 dicembre, a causa di intervento tecnico, non sarà disponibile la rete telematica del Comune di Porto Torres con i relativi servizi, a partire dalle ore 9
11:30
Le motivazioni che hanno portato i Segretari Generali Cisl Trasporti e Fiadel ad attivare le procedure di Legge di cui alla L.146/90 sono «tutte le inadempienze che ormai si trascinano fin dal primo aprile scorso – dichiara il segretario generale Fit Cisl, Giuliano Deliperi - ovvero dalla data di inizio di questo appalto
23:00 video
Via libera al regolamento per la video-sorveglianza pubblica in previsione dell´installazione delle telecamere in alcuni punti strategici della città. Approvazione unanime per valorizzare Saint Exupery e il suo legame con la città. Su Alguer.it le immagini integrali del consiglio comunale di Alghero
8/12/2016
Così i bambini di due classi seconde della scuola elementare “Borgona nel loro primo consiglio comunale presieduto da Loredana De Marco hanno avanzato le loro proposte al sindaco e alla giunta
7/12/2016
Nella mattinata odierna Mario Bruno ha firmato il provvedimento di revoca alla nomina di Assessore (avvenuta nel 2014). Positivi i suoi due anni e mezzo di amministrazione, numerosi i progetti avviati. In pole position per ricoprire l´incarico Ornella Piras
7/12/2016
Praticamente certo il ritiro delle deleghe allo Sviluppo economico del comune di Alghero, Attività produttive, Politiche del lavoro, Suap e commercio, Rapporti con i quartieri del Lido, Pietraia e Maria Pia fino ad oggi in capo a Natacha Lampis
7/12/2016
Sono in totale ventitre gli alberi posizionati in questi giorni, allestiti con luci, addobbi e rivestiti alla base con ciclamini: dal centro alle borgate
© 2000-2016 Mediatica sas