Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariPoliticaLavoro › 600mila euro dalla Regione. Multiss salvata in extremis
S.A. 19 settembre 2014
Il finanziamento alla partecipata della Provincia di Sassari stata autorizzata attraverso una legge approvata stamane in Consiglio Regionale. Un provvedimento d´urgenza, senza passaggio in commissione
600mila euro dalla Regione
Multiss salvata in extremis


SASSARI – Un’anticipazione di 600mila euro - dai 35 milioni del reintegro del fondo unico per gli Enti locali - per garantire i servizi ai cittadini erogati dalla Multiss, è stata autorizzata attraverso una legge approvata stamane in Consiglio Regionale. Un provvedimento d'urgenza, senza passaggio in commissione, utilizzando l'articolo 102.

Grazie a queste risorse la Multiss, società in house della Provincia di Sassari con 160 dipendenti, potrà proseguire nella sua attività di manutenzione degli edifici scolastici e delle strade, e ancora del trasporto degli studenti disabili. «E' stata trovata una soluzione tecnica con volontà unanime del Consiglio regionale - ha detto l'assessore regionale degli Enti Locali Cristiano Erriu - che la Giunta ha condiviso e che fa ben sperare per la Riforma degli Enti Locali, nella quale sarà esaminato il tema del riordino delle competenze delle Province, e dunque sono coinvolte le società in house».

«Questo provvedimento ha consentito di dare una risposta certa alla Provincia di Sassari ma in un contesto generale - precisa Erriu - che non penalizza le altre Province». Negli ultimi mesi erano stati numerosi gli appelli della Provincia di Sassari con il presidente Alessandra Giudici e le proteste del lavoratori che sono saliti sino al tetto di Palazzo Sviuti per rivendicare la loro posizione.
Commenti
18:53
Dura presa di posizione di Desirè Manca e Maurilio Murru in riferimento alla mancanza di comunicazione fra Sassari e Cagliari a discapito dei lavoratori: «Una pec della Regione Sardegna arriva al Comune di Sassari e nessuno la apre ma, soprattutto, nessuno si preoccupa del fatto che a Cagliari ad un tavolo di discussione così importante che affronta i temi del lavoro non c’è Sassari. Nessuno dice niente, nemmeno una telefonata. Ogni commento è superfluo, ma il fatto è grave, molto, e merita una spiegazione, subito»
14/10/2017
La Regione autonoma della Sardegna ha presentato a Sassari il nuovo portale dedicato alle imprese. «Sempre più vicini alle imprese», sottolinea l´assessore regionale dell´Industria Maria Grazia Piras
15/10/2017
Convegno promosso dalla Diocesi di Alghero-Bosa in preparazione alla Settimana Sociale dei Cattolici che si svolgerà a Cagliari dal 26 al 29 ottobre
14/10/2017
Ultimati i lavori di ristrutturazione, nei giorni scorsi è stato sottoscritto il comodato d´uso della struttura che ha sede nell’incrocio tra via Sassari e via Balai: con questo provvedimento il Comune di Porto Torres autorizza l´Agenzia regionale per le politiche attive del lavoro (Aspal) ad utilizzare i locali
17:20
Il direttore generale dell’Agenzia, Massimo Temussi precisa che «la riapertura del Centro per l’impiego a Porto Torres è l’ennesimo tassello nella riorganizzazione del sistema di politiche attive per il lavoro che l’Aspal ha intrapreso dalla sua nascita, con la legge 9 del maggio dello scorso anno, che ha racchiuso sotto una gestione unitaria, con la regia regionale dell’Agenzia, tutti gli uffici territoriali del lavoro»
16/10/2017
Sabato, i lavoratori della miniera di bauxite hanno raggiunto gli operai del Geoparco che occupano il tetto di San Nicola da cinque giorni. L´incontro fra i due presìdi di protesta unisce due vertenze fondamentali per il territorio
© 2000-2017 Mediatica sas