Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaArresti › Dipendenti Genesu rubano il gasolio in deposito
A.B. 18 settembre 2014
Ieri pomeriggio, tre persone sono state arrestate dai Carabinieri del Comando Provinciale per furto aggravato in flagranza di reato
Dipendenti Genesu rubano il gasolio in deposito


SASSARI – Mercoledì pomeriggio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Sassari hanno arrestato S.R., M.P. e G.P. per furto aggravato in flagranza di reato. I militari, nell’ambito dei servizi finalizzati al controllo del territorio, stavano transitando nella zona industriale di Truncu Reale.

Due dei tre arrestati, dipendenti della società “Gesenu” appaltatrice del servizio di nettezza urbana di Sassari, insieme ad un altro 20enne, venivano sorpresi dai militari del Radiomobile di Sassari, mentre, in luogo isolato, travasavano in grandi taniche il carburante del mezzo autocompattatore della società, in transito durante il servizio. Pare non fosse la loro prima azione del genere.

Infatti, dopo la perquisizione domiciliare, sono stati trovati altri 260litri di gasolio per autotrazione, con ogni probabilità sottratti in precedenza con le medesime modalità. Questa mattina, i tre arrestati (due dei quali già noti alle Forze dell’ordine) sono stati sottoposti ad udienza di convalida dal Tribunale di Sassari, che nel convalidare l’arresto disponeva per loro l’obbligo di firma.
Commenti
24/2/2018
Ieri pomeriggio, i Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Sassari hanno arresto un 40enne ritenuto responsabile di una tentata rapina aggravata all’interno di una villetta isolata in zona Badde Pedrosa
23/2/2018
Ieri mattina, gli agenti della Sezione Volanti della locale Questura, hanno arrestato per furto un sassarese, già noto alle Forze dell´ordine
23/2/2018
Questa mattina, i Carabinieri della locale Stazione, con la collaborazione di personale della Sezione Radiomobile del Reparto territoriale di Olbia e della Compagnia di Ozieri, hanno dato esecuzione a tre ordinanze di custodia agli arresti domiciliari, emesse dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Tempio Pausania nei confronti di un 56enne, un 28enne ed un 48enne, tutti di Buddusò e già noti alle Forze dell´ordine, responsabili del tentato furto aggravato in abitazione, in concorso tra loro, ai danni di un 89enne olbiese
22/2/2018
Lunedì, i militari della locale Stazione hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dalla Procura della Repubblica nel Tribunale di Tempio Puasania nei confronti di un 42enne residente ad Olbia, responsabile di aver commesso una rapina in abitazione ai danni di una donna, avvenuto a fine gennaio
© 2000-2018 Mediatica sas